Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


AMATORI FIGC - L'Inter San Sergio si arrende. San Luigi arrabbiato

Ha preso il via la coppa Regione, che ha visto nel girone A maturare 2 pareggi e nel B ha registrato le affermazioni di Deportivo e Ancona Due

E' andata in scena la prima giornata della coppa Regione degli Amatori Figc. 
 
GIRONE A
 
SAN LUIGI-MUGLIA FORTITUDO 1-1
Una nota del San Luigi: “C’è del rammarico al di là di alcune "fischiate" arbitrali che comunque ci hanno messo del loro, perché abbiamo giocato più noi, ma non abbiamo vinto. Eravamo passati in vantaggio con Manduca, ma non l’abbiamo chiusa quando avremmo potuto e abbiamo preso l’1-1 con l’uomo in più. Abbiamo fatto diverse amichevoli e buoni allenamenti, questo ci è servito, ma manca ancora un po’ di ritmo e di condizione dopo la lunga sosta”.


PIERIS - UDINE UNITED RIZZI CORMOR 1-1
Una nota del Pieris: “Nell’esordio casalingo di coppa regione contro il Rizzi abbiamo portato a casa un pareggio, concludendo il match sull’1-1. Alcune importanti defezioni e gli strascichi della preparazione hanno inciso parecchio su una partita che ha visto tuttavia gli Amatori Pieris dominare il possesso palla, creando azioni da gol e concedendo una sola occasione agli avversari che hanno concretizzato con un gran tiro in porta. Ora la testa va già sulla prossima sfida in casa del Muglia, ma il nostro bellissimo gruppo va festeggiato”.
 
*********
 
GIRONE B
 
DEPORTIVO - INTER SAN SERGIO 4-0
Flavio Mongardini (difensore dell’Inter San Sergio): “Esordio in quel di Tavagnacco contro il Deportivo e perso 4-0. Della squadra dell’anno scorso c’erano solo cinque giocatori. Abbiamo preso un gol a freddo dopo 2’, dopodichè abbiamo reagito e fatto vedere anche cose buone, ma al 30’ ci è stato espulso Pauluzzi per doppia ammonizione. La seconda ci stava, ma la prima è stata gratuita. Nel secondo tempo abbiamo cercato di resistere e di giocare, creando pure qualche occasione, ma con un uomo in meno ci hanno fatto altri tre gol nel giro di 20’ e partita chiusa… Tanta gente nuova, pochi minuti nelle gambe: cercheremo di fare meglio”.
 
TRE STELLE - ANCONA DUE 1-2
L'Ancona Due si aggiudica la sfida con il 3 Stelle imponendosi di misura al termine di una gara assai equilibrata tra due formazioni comprensibilmente ancora in rodaggio. Se sarà vera gloria per gli udinesi lo dirà la sfida interna di sabato prossimo con la corazzata Deportivo, mentre il 3 Stelle sarà di scena sul terreno dell'Inter San Sergio.

Massimo Laudani

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 10/10/2021
 

Altri articoli dalla provincia...




MERCE RARA - E' Conte il nuovo allenatore

Chiusa la stagione 2021/22 con un quarto posto nel girone B di Prima divisione che non gli consente l’accesso al prossimo massimo campionato della Lcfc, il Merce Rara non sarà più allenato ...leggi
24/06/2022










FIGC - Pieris combattivo ma la spunta il San Luigi

A Pieris si gioca alle 16 il quarto di finale valevole per l'assegnazione del titolo regionale, con un gran caldo che non ha però influito sulla prestazione delle due squadre che si sono date battaglia per tutto il cors...leggi
23/05/2022





Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,14922 secondi