Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


SERIE D - Spinea bunker, Boix e Sinani micidiali

Anche il Cjarlins Muzane non riesce a far gol al Salvador Allende. Arzignano già in avanscoperta, Adriese e Legnano calano la vittoria bis. Si riscattano Dolomiti e Ambrosiana, scivola ancora il Delta

Quattro turni di campionato sono bastati all'Arzignano per far capire che la squadra di Bianchini progetta di recitare il ruolo del Trento nel passato torneo. E' arrivata, infatti, la quarta vittoria di fila, un netto 3-0 su un Cartigliano che era imbattuto, a proiettare l'Arzignano a quota 12 e a +4 dalla seconda della classe, la Luparense, salita a 8 punti in virtù del successo di misura (gol di Zanella) colto sul Delta. Delta giunto al secondo stop di fila.  
Crescono le quotazioni dell'Adriese, che si è imposta 3-0 sul Mestre (Farinazzo e doppio Cicarevic): anche per l'undici di Vecchiato si tratta della seconda affermazione consecutiva. E lo stesso vale per il sorprendente Levico, che nella sfida "termale" supera 3-1 in rimonta il Caldiero. Sugli scudi il giovane attaccante Sinani, alla seconda doppietta in una settimana. 
In questo contesto Cjarlins Muzane e Clodiense non riescono ad accelerare: i friulani non trovano il guizzo vincente al Salvador Allende di Spinea, che sembra indirizzato a diventare un bunker (anche la Luparense non ne aveva cavato trippa), i granata non riescono ad addomesticare il Campodarsego. Entrambe le gare sono terminate senza gol. 
Va a segno per la terza volta Boix, nuovo centravanti di un Este che si accende nella ripresa, acciuffando sull'1-1 il Montebelluna
E' riscossa quella che hanno mandato in onda, infine, Dolomiti e Ambrosiana, una reazione giunta lontano da casa: i bellunesi di Lauria (Cossalter sulla ribalta, insieme al solito Mosca) macinano alla distanza il Cattolica, portatosi a condurre in avvio con Abubakar, mentre i veronesi espugnano il terreno del San Martino Speme con una rete per tempo, mettendo fine al digiuno che durava da inizio campionato. 
 
RISULTATI e MARCATORI (quarta d'andata)
 
SPINEA - CJARLINS MUZANE 0-0
Gol: 
 
ADRIESE - MESTRE 3-0
Gol: 10' Farinazzo, 43' e 76' Cicarevic
 
ARZIGNANO - CARTIGLIANO 3-0
Gol: 38' Calì, 53' Gnago, 91' Cescon
 
CATTOLICA - DOLOMITI BELLUNESI 1-3
Gol: 5' Abubakar (C), 63' Mosca (DB), 70' e 91' Cossalter (DB)
 
ESTE - MONTEBELLUNA 1-1
Gol: 28' Fasan, 52' Boix
 
LEVICO TERME - CALDIERO TERME 3-1
Gol: 25' Moscatelli (C), 34' Sinani (rig.), 42' Tronco, 78' Sinani
 
LUPARENSE - DELTA PORTO TOLLE 1-0
Gol: 36' Zanella
 
SAN MARTINO SPEME - AMBROSIANA 0-2
Gol: 31' Manconi, 73' Leggero
 
CLODIENSE - CAMPODARSEGO 0-0
Gol:

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 10/10/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07560 secondi