Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Trieste


TRIESTE 2021 - Successo pieno per il nuovo torneo

Notevole riscontro di partecipazione con otto squadre e tante presenze sugli spalti per l'iniziativa varata dal Trieste Futsal. Domenico Nicodemo: "Che sia da stimolo per organizzare altri appuntamenti indispensabili per la crescita del movimento"

Nelle giornate di sabato 09 e domenica 10 ottobre si è tenuta la prima edizione del Torneo Trieste 2021 di calcio a 5 grazie all’organizzazione della A.S.D. Trieste Futsal, nella persona di Davide Severini, e del comitato regionale FVG della LND, in prima fila il consigliere Domenico Nicodemo. E non è mancata l’assistenza tecnica della delegazione provincialte triestina della LND. Ad ospitare le otto squadre in lizza è stata la Polisportiva Opicina. A scendere sul parquet della palestra sono stati i ragazzi di TS§FVG Football Academy, Zarja, Zaule Rabuiese, Kras Repen, Opicina, Sant’Andrea San Vito, San Luigi e San Giovanni. Massimo impegno da parte di tutti e con il San Luigi a calarsi per primo nel nuovo contesto di calcio giocato, ben seguito da Academy e Zarja, ma appunto la voglia di ben figurare si è vista in tutte le duellanti.

Il regolamento concedeva la possibilità di mettere a referto 12 calciatori per ogni team. Per i partecipanti, sostenuti dal caloroso tifo dei genitori (ammessi nel limite delle restrizioni pandemiche con un tot di capienza predefinito, tanto da esserci un ricambio di spettatori quando cambiavano le formazioni presenti sul campo da gioco), questa prima volta di tale torneo ufficiale è stata un piacevole e divertente modo per “sfidarsi” con il pallone tra i piedi. Nel calcio a cinque, usato ad esempio in Brasile e Spagna per accrescere la tecnica delle compagini giovanili, si deve muoversi di più e in modo veloce oltre ad avere un miglior controllo e tocco della sfera in spazi ridotti rispetto ai terreni all’aria aperta a cui sono abituati.

Il consigliere federale Domenico Nicodemo ha un auspicio e un ringraziamento: “Spero, che questo evento al debutto possa essere un input per organizzare altri tornei del genere nella pausa di Natale o a fine campionati così da far giocare i bambini in modo divertente. Ringraziamo sentitamente la Polisportiva Opicina per la sua ospitalità impeccabile”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/aVBzU2K.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 11/10/2021
 

Altri articoli dalla provincia...





SERIE C - Un sabato di Coppa

Si torna a giocare anche in serie C regionale con la prima giornata di Coppa Italia "Memorial Stelio Martini". Squadre suddivise tramite sorteggio in 4 gironi composti cias...leggi
15/10/2021














Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,16645 secondi