Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


COPPA - Partenza nel segno di New Team, Naonis e Turriaco

Il Lignano di Criscuolo si aggiudica di forza il big-match di Tarcento. La Clark espugna di misura il PalaTorre. Ottimo pareggio del Futsal Trieste contro il Manzano 1988

Prima giornata di Coppa Italia di Calcio a 5 "Memorial Stelio Martini"  che consacra la New Team di Criscuolo che sbanca con autorità nel big match della giornata Tarcento con un secco 2-5; sorprese a Vallenoncello dove il giovane Naonis fa le scarpe al navigato Futsal Udinese e al ballo delle debuttanti si unisce pure il Futsal Trieste che in rimonta impone il pari al Manzano 1988; sugli altri campi partenze a razzo per il Turriaco che stende la Cronos Grado per 9-2 e per l'Aquila Reale 2004 che nel derby supera 6-3 l'Hemptagon Udine. Arranca ma alla fine vince la Clark Udine 3-4 al PalaTorre con l'Araba Fenice.
Fari puntati nel weekend sul centro sportivo Modus di Tarcento dove andava in scena luna sfida molto interessante per iniziare a scoprire le gerarchie del campionato; esame superato a pieni voti dalla New Team Lignano che dunque lancia il primo guanto di sfida alle possibili avversarie per il titolo. La differenza alla fine la fa la classe tecnica del duo spagnolo Coba e Sosa che con due reti a testa mettono la gara sui binari ospiti, vantaggio legittimato anche dalla rete di Imazio mentre per i locali le reti di Zalaschek e Job non bastano ad addolcire la sconfitta che comunque non pregiudica il cammino in Coppa visto che almeno sulla carta Cronos e Turriaco, avversarie del girone, sono ampiamente alla portata della squadra di Jovic.
Per la New Team qualificazione da blindare venerdì prossimo nella sfida interna contro una Clark ancora in fase di costruzione; la compagine del patron Tirindelli soffre più del previsto al Pala Torre di Pordenone per portare a casa il bottino pieno; alla fine sarà 3-4 grazie alla doppietta dell'eterno Besic ed ai centri di Secic e Chiabai mentre per i padroni di casa da segnalare i gol di Obagiu, Hoti e Presotto
Sorpresa come dicevamo in apertura a Vallenoncello con la Futsal Udinese domata da un Naonis in formato giovane: i ragazzi di Bovolenta mettono in campo grinta ed entusiasmo e tengono testa al quota avversario superato grazie alle marcature di Measso (2), Rosset e Bega mentre per i bianconeri colpiscono di De Benedetto, Monsalve e Zanuttini; per l'Udinese stesso discorso del Tarcento, per passare servirà battere i concittadini dell'Heptagon e l'Aquila Reale 2004 che nello scontro diretto, ha visto prevalere per 6-3 gli aquilotti di mister Zeneli con le marcature di Kovacic, Circovic, Blerim, Imeri, Mema e Pintar mentre per i ragazzi di Michelutti le reti sono di Osmani, Gjoci e Meloni.
Un super Criscuolo, autore di un poker, lancia la volata vincente del Turriaco che travolge la Cronos Grado per 9-2: per i locali a segno anche Chivilò (2), Caopane, Quindici e Carnese mentri i mamuli salvano lì'onore con D'Oriano e Frausin.
Mezza sorpresa pure a Opicina dove il Trieste Futsal tiene botto al Manzano 1988 bloccato sul 3-3: botta e risposta nel primo tempo tra Pocecco e Teixeira, nella ripresa Manzano prova il break con ancora Teixeira e Costantini ma due minuti di black-out difensivo puniti da Pocecco e Renteria consentono alla squadra di Cattolico di togliersi la prima soddisfazione stagionale. Seggiolai obbligati a vincere col Naonis mentre Trieste ci proverà di sicuro a Cussignacco con l'Aquila Reale 2004.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 17/10/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



SERIE B - Udine City, ancora un capolavoro

ISOLA C5 - UDINE CITY 2-5 Gol: 0:22 pt Fedrigo (I), 19:13 pt Chtioui (U), 0:25 st Sirok (U), 4:39 st Chtioui (U), 7:33 st Goranovic (U), 9:38 st Kamencic (U), 16:43 st Fedrigo (I)...leggi
04/12/2021











UNDER 21 - Naonis e Manzano, così non va

Momento negativo per le formazioni regionali partecipanti al campionato under 21, altre due sconfitte per Naonis e Manzano negli impegni dell'ultimo week-end. Terzo stop di fila per la squa...leggi
25/11/2021





Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,19379 secondi