Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


ECCELLENZA B - La Pro Gorizia supera il Sistiana che resta in 9

Le reti di Lucheo e Gubellini domano i giuliani al termine di un match poco spettacolare e fattosi via via sempre più nervoso...

PRO GORIZIA - SISTIANA 2-0
Gol: 4’pt Lucheo, 41’st Gubellini.

PRO GORIZIA: Buso, Delutti (43’st Mantovani), Dimroci, Catania (32’pt Samotti), Piscopo, Duca, Lucheo (42’st Grion E.), Aldrigo (17’st Bric), Gubellini, Grion J. (44’st Mikaila), Novati; allenatore: Franti

SISTIANA: Colonna, Crosato M., Crosato L. (41’st Vecchio), Dussi, Zlatic, Del Bello, Benussi (17’st Pitacco), Madotto, Germani (15’st Sammartini), Disnan (31’st Carlevaris), Colja (35’st Tomasetig); allenatore: Musolino.

NOTE - Espulsi al 32’st Crosato M. e al 38’st Del Bello

Tanti cartellini, due espulsioni e poche emozioni, alla fine però la Pro Gorizia trova i tre punti grazie ai suoi attaccanti. Lucheo e Gubellini decidono la sfida e costringono il Sistiana ancora una volta alla resa.
Partita molto fisica quella al Campagnuzza nella quale l’arbitro estrae tanti cartellini gialli e addirittura due rossi nei confronti dei triestini: espulsi al 32’st Matteo Crosato, probabilmente per qualche parolina di troppo verso l’arbitro, e al 38’st Del Bello per doppia ammonizione.

La gara si sblocca nel primo tempo con Lucheo che al 4’pt trasforma un rigore procurato da Jacopo Grion. La panchina del Sistiana protesta nei confronti del direttore di gara, ma il contatto sembra esserci. Dopo il vantaggio la Pro costruisce una nuova azione pericolosa al 7’pt con Gubellini che, imbeccato da Lucheo, si allunga troppo il pallone e non riesce a vincere il rimpallo con Colonna in uscita.
Da metà tempo il Sistiana esce dal guscio e prova a rendersi pericolosa con Matteo Crosato, ma il suo tiro dalla distanza termina alto. Al 32’pt attimi di preoccupazione per i biancazzurri, Catania rimane a terra dopo un contrasto e viene sostituito dopo essere stato portato fuori dal campo con l’ausilio della barella.
Al 36’pt ancora il Sistiana pericoloso con l’ex Colja, il suo tiro però è fermato senza problemi da Buso. Sul finale del primo tempo, al 40’pt ci prova Gubellini che, imbeccato dalle retrovie, arriva al limite e calcia, ma Colonna è attento e alza in corner.

La ripresa prosegue sulla falsariga del primo tempo con la Pro Gorizia che manovra e il Sistiana che prova a trovare il pareggio, ma da entrambe le parti si evidenziano diversi errori ed imprecisioni.
Al 2’st Germani crea scompiglio in area della Pro, mette al centro un pallone delizioso per Dussi che però svirgola da ottima posizione. L’azione prosegue e Benussi mette al centro per Germani che di testa manda alto.
All’8’st è la Pro Gorizia a sfiorare il raddoppio, Novati scodella un pallone sul secondo palo per Gubellini che di testa centra il palo.
Il finale di partita è movimentato e condizionato da molti falli e cartellini. Al 32’st è Matteo Crosato a vedersi sventolare il cartellino rosso in faccia dall’arbitro. La decisione arriva probabilmente per aver detto qualche parola di troppo verso il direttore di gara, anche se dalla tribuna era difficile capire l’accaduto. Con l’uomo in più la Pro Gorizia riprende in mano il pallino del gioco e al 37’st sfiora il raddoppio, Lucheo dal fondo mette al centro, ma nessun compagno riesce ad appoggiare in rete.
Al 38’st il Sistiana resta addirittura in 9: Del Bello, già ammonito, atterra Lucheo e il direttore di gara estrae il secondo giallo e il rosso per il difensore gialloblù.
Al 41’st cala il sipario sulla sfida: Gubellini in spaccata capitalizza al meglio un calcio d’angolo e trova il gol del 2 a 0. Subito dopo il fischio finale ancora qualche attimo di nervosismo tra i calciatori delle due squadre, che però si risolve subito. Finisce quindi con la vittoria per la Pro Gorizia che resta al comando del girone B con 15 punti assieme al Torviscosa. Ancora fermo a quota 1 resta, invece, il Sistiana che, nonostante una prestazione volitiva, non riesce a portare a casa punti da Gorizia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 17/10/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,09695 secondi