Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


PROMO B - Ribaltone in alta quota. Si muove anche la coda

Della sconfitta dell’Ufm ne hanno approfittato Santamaria, Juventina e Forum per dividersi la prima piazza. Arrivano i primi punti per Sant’Andrea, San Giovanni e Terenziana

Ribaltone nei piani alti della classifica dopo la prima caduta dell’Ufm in quel di Tolmezzo nell’anticipo di sabato, concluso 2-1 per i carnici, rovesciando il parziale vantaggio monfalconese di Di Matteo, con le reti di Nagostinis sul finire della ripresa e di Gregorutti nell’extra time. Nella giornata domenicale ne approfittano in tre, Juventina, Forum Julii e Santamaria a spodestare gli azzurri.

La Juventina esce corsara ad Aquileia con un 3-1 firmato da Cocolet, Selva e Cerne, mentre per i patriarchini va a segno Anzolin nel primo tempo.
Tre su tre le vittorie in esterna per la Forum Julii, dopo Sant’Andrea e Terenziana è toccato alla Pro Romans lasciare tuta la posta ai ducali, andati a referto con Martinovic e due volte con Filippo.
Stesso score per il Santamaria, terza vittoria consecutiva lontano dalle mura amiche, colta a Trieste sul Costalunga per 2-1.
L’Azzurra, con il successo per 3-1 sul Trieste Calcio, aggancia l’Ufm a quota 10. Si è giocato al “Clocchiatti” di Udine, casa del Donatello, ma gli avanti biancazzurri non hanno badato al campo. Sokanovic apre le danze, Gileno impatta a fine primo tempo, poi è Pisu su rigore al 10’ della ripresa a riportare avanti i suoi e Jogan chiude i conti.


Muovono finalmente la classifica Sant’Andrea e San Giovanni nel derby triestino di via Locchi ma devono accontentarsi di un punto a testa, frutto del 2-2 che lascia l’amaro in bocca a biancocelesti di casa per aver dilapidato il doppio vantaggio ottenuto con Sistiani e un’autorete. Ci pensa nel finale Zacchigna con una doppietta (il secondo gol su rigore) a rimettere tutto in equilibrio.
Nell’altro anticipo di sabato la Risanese espugna il terreno del Sevegliano battendo i gialloblù per 2-1. Al subitaneo vantaggio locale di Turchetti, rispondono i bianconeri prima con il pari di Di Melfi e poi con il gol da tre punti di Zambusi. Termina invece in parità 1-1 la sfida al “Fogar” tra Terenziana e Sangiorgina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 17/10/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,23976 secondi