Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


SECONDA A - Steccano le leader, le raggiungono Montereale e Polcenigo

Ramuscellese e Liventina non vanno oltre il pareggio, Vivarina addirittura KO contro il Real Castellana. Ora le capolista sono addirittura quattro a pari merito

Giornata storta per chi, fino a questo momento, occupava le prime due posizioni della classifica, che ora è sempre più equilibrata. Fa rumore la debacle del Vivarina, fino ad ora a punteggio pieno, che si arrende al Real Castellana con il risultato di 2-0 per effetto delle reti di Tonizzo e Moretto, eroi di giornata. Non va così male, ma non possono sorridere, a Ramuscellese e Liventina che impattano per 1-1 rispettivamente contro Valvasone e Pravis. Per i neroverdi, impegnati in trasferta, in gol Francescutto mentre di Gandini la rete rossoblu. Liventina che, invece, va in gol con Rossetto ma Biasotto regala agli arancioblu un punto importantissimo.

Ad approfittarne sono Polcenigo Budoia e Montereale. Neroverdi corsari sul campo del Prata, con il risultato di 2-0, che sbloccano il risultato grazie ad un calcio di rigore procurato da Franco e trasformato perfettamente da Giavedon, che spiazza il portiere e porta in vantaggio i suoi. Partita dominata dagli ospiti, soprattutto nella parte finale della prima frazione di gioco, con varie occasioni non concretizzato. Nella ripresa arriva il raddoppio con Nikolas Poletto che è stato abilissimo a saltare il proprio marcatore in area, segnando di sinistro con un pregevole diagonale. Qualche minuto dopo avrebbe potuto mettere a segno la sua doppietta personale Giavedon, ma la sua conclusione è stata fermata solo dalla traversa.

Montereale cala il poker in casa del Sesto Bagnarola e sale a quota 10 punti, con un sonoro 1-4. In gol per gli ospiti Foschian, Saccon, Roman e Sigalotti. Di Mamidou il gol della bandiera casalingo. Quattro gol realizzati, ma nessuno subìto, anche per la Cordenonese 3S che supera agevolmente il Tiezzo per effetto delle marcature di Brunetta, Trevisan, Vignando e Rochira. Goleada per il San Leonardo che vince 6-2 contro lo Zoppola grazie alle reti di Kaculi, Rovedo, Bizzaro ed Abi, oltre alla doppietta di Tomasini. Inutili i tentativi di rimonta dello Zoppola con i gol di Calliku e Guizzo. Chiudiamo con il tris della Purliliese sul campo dello United Porcia, maturato dai gol di Fantin, Chiarotto e Lenardon.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 17/10/2021
 

Altri articoli dalla provincia...















SECONDA B - Risolve Zanette

VALERIANO - BARBEANO 0-1Gol: 45' Zanette VALERIANO: Cecco, Bertoia, Foscato, Nonis Gianluca, Comisso (69' Furlan), Di Gleria, Cian, Nonis Renzo (46' Yod...leggi
27/11/2021




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,17101 secondi