Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


SACILESE - Driussi: felice della partita, in Promozione c'è equilibrio

Il presidente biancorosso è soddisfatto della vittoria dei suoi e della prestazione messa in campo da entrambe le squadre: "In questo campionato c'è lotta per conquistare il risultato. In Eccellenza ci sono due gironi che fanno ridere e le scelte prese si stanno rivelando poco consone"

Vittoria importante per la Sacilese che trova la seconda vittoria consecutiva in campionato contro la Maranese, superata con il risultato di 1-2. Sul match e sulle tematiche di costruzione dei campionati si è così espresso il presidente biancorosso, Ivano Driussi: "Ieri è andata molto bene, abbiamo dominato la partita e loro sono riusciti a segnare nell'unica occasione della gara. Siamo molto soddisfatti anche perchè stiamo portando avanti una filosofia di ringiovanimento della rosa e di alleggerimento economico, anche perchè abbiamo aspettato fino all'ultimo il ripescaggio. La Federazione sicuramente non ha aiutato le società ed infatti ora in Eccellenza abbiamo due gironi che fanno ridere. Sono totalmente senza equilibrio e non c'è da meravigliarsi, perchè molte squadre non hanno avuto i tempi tecnici per costruire le rose. In Promozione invece c'è molto più equilibrio e si iniziano a vedere giovani di qualità. A Marano abbiamo ricevuto un'ospitalità stupenda che ricambieremo al ritorno, loro sono molto ben allenati ed hanno una bella società, fatta da gente perbene. Sono contento della prestazione di ieri di entrambe le squadre, perchè in Promozione si vede lotta per conquistare del risultato a differenza dell'Eccellenza dove il campo non sta premiando le scelte prese. Alla fine vanno sempre premiati i risultati, non i tabellini, che hanno creato solamente problemi".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 18/10/2021
 

Altri articoli dalla provincia...







PROMO A - Lepri nel mirino delle mine vaganti

Dodicesima d'andata del girone A di Promozione ai nastri di partenza, con il campionato che entra in una fase più matura e nella quale le urgenze di classifica diventano impellenti. In vetta ha...leggi
03/12/2021












Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08430 secondi