Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


ALLIEVI - Alla fiera del gol fa festa l'Arta. E' semifinale

Il recupero della gara sospesa per un guasto all’impianto di illuminazione dello “Zuliani” causa maltempo, non ha cambiato le sorti di quel primo tempo (inutilmente) giocato. I termali vincono il set ma la Pontebbana non si è arresa tanto facilmente

ARTA TERME – PONTEBBANA 6-4 (p.t. 3-1)
Gol: al 9’ Basso, al 10’ Pittino, al 18’ Nicola Buzzi, al 27’ Caroli; nella ripresa al 13’ Ortis, al 20’ Schiavi, al 28’ Tarussio, al 38’ Piroli, al 41’ Tarussio, al 47’ Piroli.

ARTA TERME: Simonetti, Tarussio, Matteo Tomat, De Felice, Ortis, Caroli, Gobbi, Cozzi, Di Monte, Pittino (18’st Merlo), Basso (1’st Sandri). Allenatori Cristian Gobbi e Carlo Tomat.

PONTEBBANA: Massimiliano Martina, Luca Vuerich, Macor, Raffaele Martina (30’st Baron), Galtarossa, Della Mea, Schiavi (42’st Mamouni), Nicola Buzzi, Piroli, Michele Buzzi, Pizzin (30’st Ottogalli). Allenatore Marco Vuerich.

ARBITRO: Madid Borsetto della Sez. di Tolmezzo

NOTEAmmoniti: De Felice e Tomat. Recupero: 0’ e 2’.


ARTA TERME – Nel recupero della gara sospesa su 4-0 lo scorso 9 ottobre, per i problemi all’impianto di illuminazione causati dalle avverse condizioni atmosferiche, l’Arta di mister Carlo Tomat si guadagna il pass per le semifinali del Torneo, dove troverà i “cugini” della Velox Paularo.
La partita, ricca di gol, ha visto l’allungo iniziale della formazione di casa, riuscita poi a rintuzzare sempre i tentativi di recupero della formazione della Val Canale. Passa in vantaggio al 9’ la formazione termale con Alex Basso che, dalla destra, supera Martina dopo una triangolazione con Di Monte. Passa nemmeno un minuto e Mathias Pittino anticipa in velocità difensore e portiere della squadra ospite e segna a porta vuota, da posizione peraltro non facile, molto decentrata. Al quarto d’ora Basso fallisce l’occasione del 3-0, colpendo in pieno la traversa da posizione favorevole. Tre minuti dopo accorcia le distanze la Pontebbana, grazie ad un tiro dal limite di Nicola Buzzi che sbatte sul palo interno alla destra di Simonetti e si infila in rete. Ristabilisce poi le distanze l’Arta, al 27’, con Davide Caroli, il quale sigla il gol del 3-1 direttamente da calcio di punizione, dalla sinistra, che sorprende il portiere ospite infilandosi sul secondo palo.
Nella ripresa, al 13’, allunga ancora la formazione di casa grazie al tap-in vincente di Matteo Ortis sulla punizione calciata da Caroli e “procurata” da Rocco Gobbi. Non molla però la Pontebbana che, al 20’, riporta a due i gol di scarto con un diagonale dalla sinistra di Fabio Schiavi che supera per la seconda volta Simonetti. Alla “fiera del gol” entra di prepotenza anche Alessandro Tarussio che, al 28’, effettua, quasi da fondocampo, un cross dalla destra che si insacca in rete sorprendendo Max Martina e portando il risultato sul 5-2. Minuti finali scoppiettanti: al 38’, sugli sviluppi di un calcio di punizione dalla sinistra, Piroli da sottomisura sigla il gol del 3-5; al 41’ ancora Tarussio (doppietta per lui), ricevuta palla all’altezza del secondo palo, si gira e insacca il gol del 6-3; al 47’, all’ultimo secondo di recupero, Tommaso Piroli sigla la sua doppietta personale, con un tiro centrale ma potente che Simonetti non riesce a trattenere, sul quale l’arbitro fischia la fine.
Arta che si qualifica così per le semifinali, mentre la Pontebbana termina qui la sua avventura nel Torneo Carnico Allievi 2021.

Sabato scorso, nel posticipo dell’ultima giornata della fase a gironi, i Mobileri (già eliminati dalle fasi successive del torneo) hanno superato, in quel di Sutrio, l’Ovarese per 2-1, estromettendola dalla manifestazione. Nel primo tempo vantaggio ovarese con l’ampezzano Simone Spangaro e pareggio dei padroni di casa con Alessandro Bellina. Nel corso della ripresa il gol decisivo di Matteo Nazzi, su assist di Samuele Nardella.

Giovedì prossimo, 21 ottobre, alle ore 18.30, su campi neutri da definire dalla Federcalcio tolmezzina, si disputeranno le due semifinali “Cavazzo - Villa” e “Velox Paularo - Arta Terme”.

Andrea Citran

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/o3Ombmj.jpg

https://i.imgur.com/wAbVFpn.jpg

https://i.imgur.com/0zakryv.jpg

https://i.imgur.com/HbL76w0.jpg

https://i.imgur.com/l0DjJ5j.jpg

https://i.imgur.com/G2Yb2xv.jpg

https://i.imgur.com/26Cak30.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 19/10/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,12798 secondi