Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Trieste


TRIESTINA - Piegato anche il Mantova

Gara in discesa sin da subito per gli alabardati che raddoppiano allo stesso minuto (7) del secondo tempo. I virgiliani scheggiano un palo e dimezzano nell’extra time

TRIESTINA – MANTOVA 2-1
Gol:  7' Gomez; 7'st Galazzi, 46'st Bertini.

TRIESTINA (3-5-2): Miguel Martinez; Negro, Ligi, Walter Lopez; Rapisarda (44' st Natalucci), Crimi, Giorno (16' st Giorico), Galazzi (44' st Procaccio), Iotti; Guido Gomez (32' st Litteri), De Luca (32' st Sarno). In panchina: Offredi, Giannò, Paulinho, Brey, Baldi, Iacovoni. All.: Bucchi.

MANTOVA (3-4-1-2): Tosi; Milillo (13' st Zappa), Checchi, Panizzi; Pinton, Zibert, Agbugui (13' st Pilati), Messori (40' st Rihai); Guccione; Paudice (40' st Bertini), De Cenco (18' st Piovanello). In panchina: Marone, Davide Bianchi, Silvestro, Bucolo, Mirko Esposito, Fontana, Vaccaro. All.: Lauro.

ARBITRO: Mirabella di Napoli (assistenti di linea El Filali di Alessandria e  Colaianni di Bari; quarto ufficiale Bozzetto di Bergamo).

NOTEAmmoniti: Negro, Walter Lopez, Milillo, Miguel Martinez, Rapisarda. Spettatori 550 circa. Corner 0-2 (!), Recupero: 0' e 4'.

 

TRIESTE - La Triestina centra la seconda vittoria consecutiva al “Nereo Rocco”, piegando il Mantova sotto lo sguardo di un Rodolfo Vanoli, buon habitueè dell'impianto dedicato al Paròn.
Primissimi minuti equilibrati, poi i padroni di casa hanno il merito di sbloccare la gara alla prima occasione. Il sempre (fin qua) positivo Galazzi sforna un passaggio preciso per Guido Gomez e il bomber insacca sotto la traversa. Poi i virgiliani restano su ritmi compassati, ovvero non sbracano ma neanche affondano e non fanno particolari “grizzoli” alla buona difesa  di casa. Si fanno vivi su una mischia da palla inattiva e su una  punizione mancina a giro dalla sinistra (32') di Guccione, che il portiere Martinez respinge come può nel traffico dell'area. La formazione di mister Bucchi, pur non andando dentro molto, ha l'inerzia psicologica dalla sua e tiene la situazione sotto controllo. E al 37' Galazzi va alla battuta ben coordinato, ma il suo compagno di squadra De Luca smorza involontariamente la traiettoria tanto da far sì che l'estremo difensore Tosi blocchi la palla in sicurezza.
I vincitori ripartono con convinzione e si fanno minacciosi con Iotti (incrocio dei pali alto), Gomez (intervento non semplice del numero  22 antagonista a coprire i “legni”) e Giorno (a fil di palo) finchè Galazzi raddoppia con un gran bel sinistro a scendere al 7'. Triestina a giocare fino al 17', quando arriva una scossa lombarda  (palo scheggiato da Paudice). Gli ospiti prendono un po' di coraggio e la sfida torna a essere colpo su colpo. De Luca out per centimetri  al 29' e poi c'è ancora il 2-1 di Bertini al 91' dopo una scivolata locale. 

Massimo Laudani


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 20/10/2021
 

Altri articoli dalla provincia...












ANTICIPI - Il programma di sabato

Undicesima d'andata ai nastri di partenza nei campionati dilettantistici regionali. Si tratta dell'ultimo turno della fase ascendente per l'Eccellenza, che verrà disputato interamente domenica....leggi
26/11/2021







Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,28104 secondi