Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


COLLOREDO - Bertoia: prova importante contro una squadra di valore

Il presidente granata commenta la netta vittoria contro l'Arteniese: "Siamo giovani ed i ragazzi devono farsi le ossa ed amalgamarsi, anche perchè ne abbiamo cambiati diciotto. Sono contento perchè non abbiamo concesso niente, va dato tanto merito ai nostri calciatori"

Un super Colloredo cala il poker in casa dell'Arteniese e si riscatta dalla sconfitta casalinga contro il Rivolto. I granata sulle ali dell'entusiasmo vogliono provare a confermarsi, per far maturare ulteriormente una squadra giovane ma frizzante, come ci ha detto il presidente David Bertoia: "Speriamo di continuare su questa linea. Stiamo lavorando bene con tanti giovani che devono amalgamarsi, penso di avere una delle squadre più giovani della categoria ed abbiamo cambiato diciotto giocatori rispetto all'anno scorso. La volontà c'è perchè sono seri, disciplinati ed educati, devono solo farsi le ossa. Sabato abbiamo disputato una prova di carattere contro una squadra che ha giocatori di grande valore, ma soprattuto un gruppo consolidato negli anni. Sono veramente contento, non abbiamo concesso niente e va dato tanto merito ai nostri. Vogliamo confermarci per far punti contro le squadre d'alta classifica, con società più solide e squadre più strutturate".

DEFEZIONI - "Ho fuori qualche giocatore per infortunio come sabato, quando avevamo tre titolari fuori e domenica ne avremo altri quattro. Sono problemi che bene o male hanno tutti, perchè nessuno ha fatto una preparazione chissà quanto lunga, anche se noi non essendo impegnati in Coppa abbiamo cercato di recuperare un po' di allenamenti, anche se dopo un anno e mezzo di stop c'era bisogno almeno di un mesetto in più".

RIVOLTO - "A qualcuno ha dato fastidio il commento su quella partita, soprattutto a chi lavora con i ragazzi durante la settimana, perchè sembrava che noi fossimo stati completamente assenti dal campo. Non c'è stato troppo demerito da parte nostra, poi sono solo interpretazioni, io la vedo così. Non c'è stata supremazia sulla nostra squadra, ma alla fine ci sta, ognuno ha il proprio giudizio".

© RIPRODUZIONE RISERVATA 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 22/10/2021
 

Altri articoli dalla provincia...




UDINESE - Walace, squalifica e multa

Nessuna sorpresa per le decisioni del Giudice Sportivo dopo le gare della 15.ma giornata di andata di serie A. Per quanto concerne l’ Udinese, le vicende della rocambolesca gara con la La...leggi
03/12/2021










PROMO B - Nel segno di Ufm - Juventina

Sarà l'esito dello scontro al vertice Ufm - Juventina a caratterizzare la dodicesima d'andata del girone B di Promozione. A meno che, come spesso succede per le gare particolar...leggi
03/12/2021

PROMO A - Lepri nel mirino delle mine vaganti

Dodicesima d'andata del girone A di Promozione ai nastri di partenza, con il campionato che entra in una fase più matura e nella quale le urgenze di classifica diventano impellenti. In vetta ha...leggi
03/12/2021




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,06857 secondi