Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


AMATORI FIGC - Deportivo, 3 Stelle e San Luigi partono a suon di gol

Prima di campionato positiva anche per il Lovaria, mentre sono terminate in parità Ancona Due - Pieris e Pulfero Torean - Warriors

E' scattato il campionato degli Amatori Figc, modello girone unico, e il primo turno ha prodotto di tutto un po': goleade, sorprese e match tiratissimi. 
Le goleade sono quelle confezionate da Deportivo e 3 Stelle. Il "Depo" ha stritolato l'Inter San Sergio 7-0, colpendo con la tripletta del micidiale Fabio D'Andrea, con la doppietta firmata dal bomber Emiliano Picco, ma sono andati a referto pure Blasoni e Valduga. Prova di forza contro una formazione in rodaggio. Il 3 Stelle, dal canto suo, ha espugnato il rettangolo del Tagliamento per 5-0, trascinata dalle doppiette del goleador Patat e del missile Gherbezza, con Zefi a completare il pokerissimo. 
Ha vinto in maniera larga pure il San Luigi, a spese del Muglia Fortitudo (4-0). 
Il colpaccio è riuscito al Lovaria, che ha sorpreso 2-1 l'Udine United: che a Pradamano abbiano costruito un vascello pirata?
Completano il quadro due pareggi per 1-1: quello tra Torean Pulfero e Warriors e quello che ha accomunato l'Ancona Due (a segno Turchetti) al Pieris (in rete Altobelli). 
 
*********
 
MUGLIA FORTITUDO-SAN LUIGI 0-4

Walter Macor (centrocampista e capitano del Muglia Fortitudo): “Eravamo contati tra il ponte festivo e gli infortuni, tra cui il mio stiramento fatto in settimana. Eravamo contati con la gente, la squadra è riuscita ad avere 11 giocatori con alcuni recuperi dell’ultimo momento”.

Lorenzo Moscolin (attaccante del San Luigi): “Abbiamo vinto 4-0 con i gol di Luca Benvenuti, Pacillo autore di una doppietta e Manduca. E’ stata una bella vittoria, meritata, peraltro contro un avversario contanto. Era in undici, mentre noi avevamo fuori per infortunio solo il bravo centrocampista Tegas e il sottoscritto in attacco”.

DEPORTIVO F.C.-INTER SAN SERGIO 7-0

Flavio Mongardini (difensore dell’Inter San Sergio): “E’ stata una via crucis tra una cosa e l’altra… Abbiamo giocato contro una gran bella squadra davvero. Abbiamo tenuto bene per circa 25 minuti, ma è stata una partita già iniziata male, perché nel riscaldamento abbiamo perso capitan Bosco per un risentimento muscolare. Poi nel primo tempo il mister ha dovuto fare un cambio per l’infortunio di Pauluzzi. Eravamo in 13 e loro al completo. Poi abbiamo preso il primo gol alla mezz’ora più o meno e il secondo prima della fine del primo tempo. Nella ripresa, complice un altro infortunio, siamo rimasti in dieci e comunque anche la nostra tenuta fisica è ancora in rodaggio… Però loro sono davvero forti, complimenti!”.

ANCONA DUE-PIERIS 1-1

Michele Santostefano (allenatore del Pieris): “Esordio in campionato da bicchiere mezzo pieno. Dopo il vantaggio iniziale dei padroni di casa abbiamo iniziato a prendere il pallino del gioco, colpendo un palo con Altobelli su passaggio di Candotto che tra l’altro è stato marcato con attenzione particolare. Poi siamo riusciti a pareggiare con lo stesso Altobelli. Nel secondo tempo l’Ancona Due ha pressato e noi avevamo il fiato corto, ma la nostra tenacia, alimentata da Pacor, Boletig e Trevisan, ci ha fatto mantenere l’1-1”.
 
Massimo Laudani

© RIPRODUZIONE RISERVATA 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 31/10/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,13811 secondi