Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


TOLMEZZO CARNIA - Zearo: ci vogliono attributi, dobbiamo crescere

Il direttore sportivo è deluso: "Mi prendo le colpe perché evidentemente ho sopravvalutato qualche giocatore che non riesce a rendere"

Delusione per il Tolmezzo, sorpresa negativa del girone B di Promozione. Con soli undici punti raccolti in sette partite, i rossazzurri non possono dirsi affatto soddisfatti, per una resa soprattutto mentale che non sta rispecchiando il valore dei calciatori presenti in rosa. Duro nella sua delusione il direttore sportivo Enzo Zearo, che commenta in maniera amara questo inizio di stagione: "L'inizio è stato travagliato e dopo sette giornate di campionato, trovarci solo con 11 punti ci delude, speravamo di fare molto di più. La squadra non sta rendendo come dovrebbe, soprattutto se si pensa che il punto forte avrebbe dovuto essere la difesa che ha già subìto 10 reti. Ci vogliono giocatori con attributi, dobbiamo crescere sotto l'aspetto mentale perché non sappiamo gestire una partita di calcio. Contro il Trieste i nostri avversari hanno dimostrato di avere più fame, ci prendiamo il pareggio di buon grado perché abbiamo subìto come al solito un gol dopo cinque minuti. Il principale responsabile sono io perché ho costruito la squadra sbagliando e sopravvalutando qualche giocatore che non riesce a rendere bene. È un girone difficile come tutti gli altri, ma se non ci sei a livello mentale i risultati è ovvio che non arrivino. Il prossimo impegno sarà a San Giorgio di Nogaro ed i giocatori dovranno metterci del loro per ben figurare. Recupereremo Romanelli e Nagostinis che rientrano dopo la squalifica, vediamo in che condizione saranno gli acciaccati ma disponiamo di una rosa di 25 giocatori e non mi sta bene nasconderci dietro gli infortuni. Per la resa che abbiamo avuto la classifica purtroppo rispecchia il nostro valore, non si possono contestare i numeri".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 02/11/2021
 

Altri articoli dalla provincia...




PROMO B - Terenziana, successo all'ultimo respiro

  TERENZIANA – TOLMEZZO 2-1Gol: al 34’ Madi; al 10’st Kocic, al 48’st Kocic (rig) TERENZIANA: Schwarz, Piccolo, Sarr, Mascarin, Gavric (26’ Fernetti), Paravan, Venica (42’st Cozzani), Bacci (9’st Merlo), Bozic, Kocic, Langella (42’st Calligar...leggi
15/05/2022





CARNICO - Il Trasaghis rinuncia al campionato

Clamorosa e dolorosa, è arrivata la rinuncia alla partecipazione del Trasaghis al campionato (Prima categoria del Carnico), che perde così una tradizionale e apprezzata protagonista. Il president...leggi
06/05/2022










Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,24311 secondi