Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


ECCELLENZA A - Brian, Chions, poi il vuoto. Corvaglia si riscatta

I gialloblù di Barbieri ridimensionano il Tamai e tengono il ritmo della capolista. Colpo grosso della Sanvitese a Fagagna, mentre a Fontanafredda e Cordovado maturano altrettanti 1-1 in un contesto che, escluse le 2 corazzate, resta straordinariamente equilibrato

Brian Lignano (20 punti) e Chions (18) hanno già un piede nei play-off. Dopo 8 giornate le due corazzate del girone A di Eccelllenza hanno scavato il vuoto, mentre le altre 10 partecipanti sgomitato come matte in un fazzoletto di punti: si va dagli 11 di Codroipo e Fontanafredda ai 5 di una Spal che continua a fare incetta di pareggi ma che - proprio alla luce dell'attuale classifica - deve lucidamente avere fiducia nelle possibilità di risalita. 
Il Chions ha risposto per le rime al Brian Lignano piegando 3-0 un Tamai fin qui sempre respinto quando si è trattato di compiere il salto di qualità: il match si è deciso del finale del primo tempo (Zannier e Diop a segno), con il 3-0 arrivato nel finale sotto forma di autogol (Piasentin). 
Restano a braccetto in classifica Fontanafredda e Codroipo dopo aver impattato lo scontro diretto, conclusosi 1-1 con botta e risposta tra Nadalini e Zamuner
Il colpo grosso del turno, insieme a quello del Tricesimo ieri a Gemona, lo ha piazzato la Sanvitese, che ha dato un altro scrollone alle certezze, ancora precarie, della Pro Fagagna: i biancorossi di Paissan si sono imposti 3-1 in trasferta, con il match che si è infiammato nella ripresa. 
Una settimana orsono non aveva trasformato un rigore importantissimo contro il Codroipo, stavolta ha evitato alla Spal il ko: si tratta di Alessio Corvaglia, attaccante di lungo corso dell'undici di Cordovado che ha risposto oggi al sempre più intraprendente Kuqi, confezionando l'1-1 tra l'undici di Cordovado e il Rive Flaibano. Un punto è sicuramente meglio di niente... a meno di non chiamarsi Brian Lignano o Chions.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 07/11/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,19666 secondi