Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


SERIE C - Partono forte Tarcento e Clark

All’avvio del campionato nessuno si risparmia, tanti gol e nessun pareggio. Con il fiatone vincono anche New Team, Futsal Trieste e Aquile Reale

Partono forte Tarcento e Clark Udine, nella prima giornata del campionato regionale di serie C1 di calcio a 5, superando negli scontri diretti rispettivamente Naonis e Futsal Udinese. Soffre ma alla fine s'impone anche la New Team Lignano su un coriaceo Manzano 1988, mentre nel ballo delle debuttanti si mettono in luce Futsal Trieste, Turriaco e Aquila Reale 2004.
Un inizio di stagione comunque all'insegna dell'equilibrio e di gare tiratissime su tutti i campi che fanno prevedere un campionato molto interessante. In apertura dicevamo della prova di forza del Futsal Tarcento che affonda un Naonis che in Coppa Italia aveva favorevolmente impressionato con un gioco spumeggiante. Al primo esame di maturità la formazione allenata da Bovolenta però stecca reggendo solo un tempo ai collinari, capaci di sopperire anche all'assenza dell'influenzato mister Jovic. Protagonisti il giovane Iob e Lahrnar, due reti a testa assieme a Collevati per il 5-2 finale. Per i neroverdi Rosset e Measso nel primo tempo, poi buio pesto nella ripresa.

Grande prova anche della rinnovata Clark Udine, Tirindellki rinuncia all'ultimo istante a Kalevi,  ma con un primo tempo magistrale fa andare in bambola la Futrsal Udinese, sotto 0-3 all'intervallo con la doppietta di Besic ed il centro di Calderone. La strigliata di Della Negra all'intervallo scuote i bianconeri ma risalire la china con l'esperta Clark non è impresa facile, rimonta parziale che serve poco, alla fine il tabellone indica il 3-5 per i gialloverdi, in gol ancora con la coppia Besic – Calderone, mentre nella Futsal Udinese registriamo la doppietta di De Bernardo ed il gol di Vescovo
Non brilla ma porta in cascina tre punti importanti la New Team con un Manzano 1988 battagliero. Lagunari avanti con Cobo poi Manzano sorpassa con Tancos e El Atrassi, nel finale del primo tempo controsorpasso locale per merito di Bearzi ed Imazio. Nella ripresa Feveriero la rimette in parità ma Perez in contropiede condanna Manzano alla sconfitta per 4-3.

Nelle altre 3 gare, in campo sei debuttanti, partite tiratissime ad iniziare da Aquila Reale 2004 - Araba Fenice che ha visto prevalere la squadra di mister Zenelj di stretta misura per 2-1. Successo firmato da Mema e Zefi, mentre ai pordenonesi non è bastata la rete di Forte. Equilibrio per un tempo e mezzo anche a Grado tra la Cronos ed il Turriaco. 1-1 all'intervallo col botta e risposta tra Turci e Castiello, break vincente nella ripresa per la squadra ospite allenata da D'Auria che porta a casa i 3 punti con Strangolini e Chivilò per l'1-3 finale.
Emozioni forti e gara in altalena alla “Tomadini” dove la spunta in volata 3-4 il Futsal Trieste a spese dell'Hemptagon Udine. Per la squadra del presidente Cattolico decisivo il bomber Russo autore di una tripletta, oltre all'acuto di Cardone, mentre per la squadra di Michelutti a segno Spelat, Quaino e Gervasi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 07/11/2021
 

Altri articoli dalla provincia...














IL LUTTO - E' mancato Alessio Fedrigo

Lutto nel mondo del calcio a 5 regionale, nella serata di lunedì è mancato Alessio Fedrigo, storico dirigente per molti anni del Maniago e poi della New Team e del ...leggi
25/10/2021



SERIE C - Un sabato di Coppa

Si torna a giocare anche in serie C regionale con la prima giornata di Coppa Italia "Memorial Stelio Martini". Squadre suddivise tramite sorteggio in 4 gironi composti cias...leggi
15/10/2021


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,13716 secondi