Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


LCFC OVER 38- Farra: pari e spettacolo nel derby isontino

Alla prima giornata affermazione esterna della Dimensione Giardino. Cade la Fortezza a Premariacco. Un gol a testa tra Farra e Medea (Coppa), con l’infortunio occorso al farrese Simone

Calcio d’inizio per il campionato Over 38 Geretti della Lcfc e nel girone C si parte subito con l’affermazione esterna della Dimensione Giardino sul rettangolo del San Vito al Torre con un "blando" 3-0 maturato nel secondo tempo. Dopo 5 minuti la sblocca Fregolent dal dischetto, poi completano il tris Leo e Cecotti. Punteggio severo per un San Vito, difesosi con ordine  nonostante il passivo.
Con lo stesso punteggio il Premariacco s’impone sul terreno amico nei confronti della Fortezza, infrangendo la resistenza dei gradiscani con due reti di Quaiattini e una di Pontonutti.

A Farra termina 1-1 il derby isontino di coppa con il Medea, ben giocato e corretto. Nel primo tempo il farrese Mlakar centra la traversa, mentre il Medea confeziona due occasioni ma senza successo. Al 20’ infortunio al Alex Simone del Farra, per lui sospetta lesione al ginocchio, si saprà di più dopo gli adeguati accertamenti medici. La gara si sblocca a 10 minuti dal termine su punizione, a superare la barriera, di Cescutti, nulla da fare per il guardiano Avian. All’ultimo minuto l’arbitro concede un rigore in mischia in area farrese al Medea, trasformato di potenza da Condolf per il giusto 1-1 finale. Turno di riposo per La Rosa.     

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 09/11/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,14506 secondi