Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


UNDER 19 PN - Casarsa, Aviano e Spal aprono bene il ritorno

Nel girone A scivola il Maniago Vajont. Nel B Tamai e Fontanafredda non perdono colpi, mentre nel raggruppamento C Sanvitese e Brian Lignano hanno costruito un vantaggio importante sulle rivali più agguerrite

La prima di ritorno nel girone A degli Under 19 di Pordenone che ha visto il Casarsa infliggere il primo stop alla capolista Maniago Vajont, con i gialloverdi che hanno dimezzato il ritardo dalla vetta: il Casarsa si è imposto per 3-1 con doppietta di Rusalen e acuto di Filipuzzi. Continua la corsa verso i regionali di categoria il Chions, che ha nettamente prevalso (11-0) sullo Spilimbergo. Ed è importante la vittoria colta dall'Aviano con un pirotecnico 6-3 in trasferta a spese del Fiume Bannia, a cui non sono bastate le segnature di Milani e Piccinin (2) per fermare un Aviano capace di tuonare con le doppiette di Rovere e Frassino e gli acuti di Kuooame e Arif

Nel girone B il Tamai resta imbattutto e fa l'andatura dopo il 5-0 inflitto al Torre: le Furie Rosse hanno rapidamente messo al sicuro il risultato, andando in gol con Sperotto sugli sviluppi di un calcio d'angolo e raddoppiando grazie a Minighini, il quale ha metà tempo non riusceva a trasformare un calcio di rigore. Nella ripresa Pescante finalizzava una azione corale per il 3-0, Minighini siglava la doppietta personale e nel finale Boem realizzava il 5-0. Il Torre, squadra particolarmente giovane, ha sofferto il gap a livello atletico e tattico rispetto alla capolista.  
Una rete di Burigana ha permesso al Fontanafredda di piegare al resistenza di un conbattivo Sedegliano e di guadagnare terreno sulle inseguitrici visto che Prata Falchi - Villanova è terminata senza gol, mentre Vivai Rauscedo e Real Castellana hanno diviso la posta impattando 1-1 il confronto diretto, caratterizzato dal botta e risposta tra China e Correale

La prima d'andata del girone C di Pordenone ha sorriso alle lepri Sanvitese e Brian Lignano. I biancorossi hanno respinto la minaccia portata dal Corva (doppietta di Matteo), imponendosi con un convincente 6-2 confezionato dalle doppiette di Zecchin e Iacca e dalle reti di Tassan Toffola e Dainese, mentre i "delfini" hanno domato un vivace Cavolano 3-1 con doppietta di Miotto e segnature di KalliKu e, dal dischetto Zanet. Il primo tempo si era concluso 2-1 per il Brian Lignano. 
Continua la rincorsa al vertice della Spal Cordovado, che ha avuto la meglio sulla Liventina San Odorico capitalizzando il gol di Defend. 
Ruggisce la Sacilese, che ha superato 4-0 il SaroneCaneva, andando a bersaglio con Damore, Bortolin, Tomè e Piccinato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/kVBMR6R.jpg

https://i.imgur.com/HMbSpkI.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 10/11/2021
 

Altri articoli dalla provincia...




UNDER 19 - Ufficializzati i gironi regionali

Il Comitato regionale della Federcalcio ha ufficializzato le promosse alla fase regionale degli Under 19 e comunicato la composizione dei 4 gironi in cui sono state suddivise le 32 squadre. I gironi ricalcano quelli già...leggi
30/12/2021















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,23401 secondi