Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


BARBEANO - Campardo: squadra valida ma non troviamo la quadra

Il presidente biancorosso fa un'analisi sulla sua squadra: "Faticato più con le squadre di bassa classifica che con il Cussignacco che è in testa. Non mi spiego come mai"

Il Barbeano stenta in questa prima parte di stagione del girone B di Seconda Categoria ed abbiamo quindi interpellato il presidente Giovanni Campardo per chiedergli spiegazioni in merito: "Abbiamo troppi alti e bassi: abbiamo fatto una super partita con il Cussignacco che avremmo potuto vincere, ma poi abbiamo cali importanti contro le squadre che teoricamente non dovrebbero darci problemi. Abbiamo una squadra completa, tecnicamente valida ma non abbiamo trovato l'equilibrio necessario per far meglio. Ho fiducia perchè peggio di così non si può fare, sbagliamo tantissimo ma non giochiamo male. Abbiamo preso sei gol da squadre nel fondo della classifica e solo uno dal Cussignacco che è in testa, non capisco come mai".

ORGANICO - "Non abbiamo trovato la quadra perchè l'organico è giovane ma con alcuni elementi di esperienza, l'equilibrio dovrebbe essere giusto. Abbiamo avuto tantissimi infortuni e molti ragazzi arrivati quasi a metà novembre hanno giocato solo una partita per problemi fisici. Questo pesa sul rendimento finale, ogni settimana dobbiamo cambiare formazione. Se il tempo ci darà tregua sicuramente potremo migliorare".

MERCATO - "La squadra è buona e non dovremmo aver bisogno di altri giocatori perchè siamo coperti in ogni ruolo. Ci vorrebbe un trascinatore, che abbia una media di 15/20 gol a campionato, ma per raggiungere cosa? Chi segue il campionato capirà, perchè il format del campionato con una sola vincitrice è estremamente deludente. Penso che più avanti troveremo anche di peggio, perchè alcuni giocatori di squadre bloccate nel centro classifica, non avranno più stimoli. Speriamo che non sia così".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 11/11/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,13517 secondi