Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


SERIE C1 - Fari puntati a Cussignacco. Manzano gioca d'anticipo

Sfida da autostima fra Clark e Tarcento per puntare in alto. Seggiolai e Futsal Udinese in cerca di riscatto. Hamptagon, basta sconfitte, è ora di far punti

Parte con l'anticipo di stasera Manzano - Cronos Grado la seconda giornata del campionato di serie C1 di calcio a 5 regionale, ma i fari sono tutti puntati sul match clou in programma sabato pomeriggio alle 16, sul green di Cussignacco, con l'attesissima sfida tra la Clark Udine ed il Futsal Tarcento. Parlare di spareggio promozione appare davvero prematuro ma comunque non è un mistero che la gara vale doppio. Posta in palio pesantissima sia per provare a fare la lepre in classifica, sia per aumentare esponenzialmente l'autostima. Entrambe sono reduci da una prova convincente nella gara d'esordio dove hanno messo sotto con autorità rispettivamente Futsal Udinese e Naonis. Sfida dunque ad alta quota con il bomber Besic e l'esperto Aziz a prendere per mano il team di Tirindelli, mentre tra i collinari nella sfida d'apertura ha brillato il talentuoso Iob, match winner della gara contro i neroverdi. Spettacolo quindi assicurato.

Guarda con interesse al match il "terzo incomodo", parliamo della New Team  di Criscuolo attesa ad Opicina dal battagliero Futsal Trieste. Lignano che, dopo aver corso qualche rischio di troppo con Manzano, starà di certo più concentrato su una sfida che sulla carta pende dalla propria parte, ma che non sarà di certo da sottovalutare visto l'entusiasmo che regna in casa rosso alabardata dopo il blitz alla “Tomadini” con l'Hemptagon.
In cerca di un pronto riscatto dopo il passo falso della prima giornata la Futsal Udinese ed il Naonis. I bianconeri di Della Negra sono attesi nella tana dell'Araba Fenice dal dente avvelenato dopo la beffarda sconfitta a fil di sirena patita a Cussignacco con l'Aquila Reale 2004. Necessario per gli udinesi fare bottino pieno per non perdere subito terreno in classifica, anche se l'avversario sarà di certo da prendere con le molle.

Più semplice appare il compito del Naonis di Bovolenta atteso dalla visita di un Hemptagon che sta pagando a caro prezzo lo scotto del  noviziato e che cercherà con la solita grinta di fermare l'emorragia di sconfitte, 4 di fila tra coppa e campionato.
Sfida per rimanere in vetta tra Turriaco e Aquila Reale 2004, entrambe vittoriose all'esordio vogliono continuare a sognare in un match inedito ed aperto a qualsiasi risultato.
Ad aprire il programma, come dicevamo, il match di stasera alle 21 a Manzano che vedrà i seggiolai cercare di rompere il ghiaccio, dopo la buona quanto sfortunata prova di Lignano, incrociare le armi con la matricola Cronos Grado guidata in plancia di comando dall'esperto e carismatico D'Oriano

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 11/11/2021
 

Altri articoli dalla provincia...












SERIE C - Partono forte Tarcento e Clark

Partono forte Tarcento e Clark Udine, nella prima giornata del campionato regionale di serie C1 di calcio a 5, superando negli scontri diretti rispettivamente Naonis e Futsal Udinese....leggi
07/11/2021


IL LUTTO - E' mancato Alessio Fedrigo

Lutto nel mondo del calcio a 5 regionale, nella serata di lunedì è mancato Alessio Fedrigo, storico dirigente per molti anni del Maniago e poi della New Team e del ...leggi
25/10/2021



SERIE C - Un sabato di Coppa

Si torna a giocare anche in serie C regionale con la prima giornata di Coppa Italia "Memorial Stelio Martini". Squadre suddivise tramite sorteggio in 4 gironi composti cias...leggi
15/10/2021


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,14036 secondi