Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


PROMO A - Doppio De Martin: il Prata vince di rigore

Gara maschia e dai ritmi alti. Il Corva non demerita, ma i padroni di casa sono cinici nel conquistare e realizzare due penalty

PRATA FALCHI - CORVA 2 - 1
Gol: 19' e 44' pt De Martin (PF), 46'  Marchiori (C)


PRATA FALCHI: Giordano, Sotgia (29' Da Ros), Peruch, Del Piero, De Marchi, Faloppa, Barbui (24'st Liberati), Kardady, De Martin (1'st Paschetto (44'st Gilde), Benedetto, Del Ben (1'st Trevisan). All.: Massimo Muzzin.

CORVA: Della Mora, Giacomin, Dal Cin, Battiston, Basso (35'pt Bagnariol 15'st Avesani), Zavagno, Kramil (40'st Matteo), Coulibaly, Marchiori, Trentin, Corazza. Allenatore: Gianluca Stoico.

ARBITRO: Marco Anaclerio di Trieste. Assistenti: Alessandro Fragiacomo (Ts) e Gabriele Valenti (Ud)

NOTE - Ammoniti: Trevisan, Dal Cin, Giacomin, Battiston, Samassa e Stoico.

Un anticipo ad alta intensità e giocato a ritmi sostenuti per tutti i novanta minuti, quello tra Prata Falchi e Corva in cui i padroni di casa hanno avuto la meglio con il risultato di 2-1. La gara valevole per la nona giornata del girone A di Promozione ha visto i padroni di casa in palla ma gli ospiti, nonostante le tante assenze, si sono dimostrati gagliardi mettendo sotto gli avversari per alcuni tratti del match. La formazione di Visinale la vince di rigore, passando in doppio vantaggio con due penalty nel primo tempo: il primo per un fallo su Benedetto, il secondo su Sotgia. In entrambi i casi De Martin è stato freddo ed è riuscito ad insaccare la sfera. L'attaccante avrebbe anche avuto la possibilità di chiudere in fretta le ostilità, ma la sua incornata a colpo sicuro non è andata a segno. La regola è sempre la solita: gol sbagliato, gol subìto ed ecco che il Corva a trenta secondi dal termine della prima frazione di gioco è riuscito ad accorciare le distanze su un errore della difesa locale. Marchiori di testa è l'autore della rete del 2-1.

Nella ripresa gli ospiti escono meglio degli avversari dagli spogliatoi, alzando il ritmo per trovare almeno il gol del pareggio. Frazione di gioco divertente e giocata a viso aperto, con entrambe le squadre a sfiorare il gol, ma senza trovarlo. Il Corva si è reso pericoloso con un tiro ad incrociare di Dal Cin, mentre il Prata ha impensierito gli ospiti con un'incursione centrale di Sotgia e su calcio d'angolo con una mischia in cui nessun uomo è riuscito ad intervenire. Il risultato non cambierà, Prata Falchi batte Corva 2-1.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 13/11/2021
 

Altri articoli dalla provincia...





PORDENONE - Fiorin anche ds

Il Pordenone Calcio ha comunicato il rinnovo biennale, con scadenza giugno 2024, della collaborazione con  Denis Fiorin. Già responsabile del settore gio...leggi
24/06/2022

MANIAGO - Acquaviva è il nuovo tecnico

Cambio al timone dei biancoverdi, sarà Andrea Acquaviva a guidarli nel prossimo campionato di Seconda categoria. Acquaviva, che sostituisce De Maris, il quale a sua volta a metà stagione aveva ri...leggi
23/06/2022













Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,27405 secondi