Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


CSI - Corva agguanta il pari sui titoli di coda

Padroni di casa sotto di due reti non demordono e trovano il 2-2 schiacciando l’Adv Cordenons nella propria area nell’ultima parte del match. Gli ospiti recriminano per un precedente gol annullato

Partita spigolosa come da tradizione tra le due compagini del Csi Corva e Adv Cordenons, valida per la quinta giornata chiusasi con un giusto pareggio per 2-2.
In un primo tempo finito a reti inviolate, da segnalare, oltre a qualche cartellino giallo di troppo da ambo le parti, una punizione di Sirigu stampatasi sulla traversa.
Nel secondo tempo parte meglio l’Adv Cordenons e trova il gol verso il decimo minuto con Marchini, che devia in rete a pochi metri dalla linea di porta un cross di Cecchetto. Il Corva subisce il colpo e si vede schiacciato dagli ospiti, i quali trovano il raddoppio grazie ad una voleè di Gozzi. Da lì il Corva si scuote e trova il gol dell’1-2 con una bellissima azione a tre sulla sinistra, finalizzata da un diagonale in buca ad angolo del sempre verde Gomiero. Nel miglior momento del Corva, l’Adv Cordenons troverebbe terzo gol, il condizionale è d'obbligo perché il direttore di gara Piticco si inventa un’ostruzione di Del Savio ai danni dell'estremo difensore e annulla. Finale al cardiopalma, il Corva schiaccia gli ospiti in difesa e trova due calci d'angolo consecutivi, sul secondo la difesa dell’Adv allontana di testa, ma a raccogliere la palla è Luccon che non ci pensa due volte e tira, trovando la traiettoria giusta per infilare un incolpevole Tonussi. Ed è 2-2,
tutto sommato un risultato giusto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 16/11/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,16203 secondi