Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


LCFC OVER 38 C - Dimensione Giardino leader, manita Medea

La capolista si stacca a punteggio pieno regolando con un gol per tempo il il Farra. L’eterno Godeas firma una tripletta nel 5-0 rifilato al San Vito al Torre, sullo 0-0 si fa parare un calcio di rigore

In archivio la seconda giornata anche per il girone C del campionato Lcfc Over 38.
La Dimensione Giardino stacca le contendenti e, dopo il 3-0 al San Vito al Torre, regola “all’inglese” anche il Farra, con un gol per tempo. La sblocca Paolini, che bagna al maglio l’esordio facendosi trovare pronto su uno spiovente alto e scaraventandolo in rete di rapina. Nella ripresa, un contropiede fulmineo dei padroni di casa porta al goal Gorenszach, bravo ad anticipare l’uscita disperata del portiere, sfruttando al meglio un traversone di Piani. Da segnalare, per gli ospiti, l’occasione enorme cestinata da Clapiz, che a tu per tu con l’estremo difensore avversario spara alto.

L’uomo copertina della giornata è però l’eterno bomber Denis Godeas, che a 46 anni, dopo oltre 100 gol tra i professionisti con le maglie, tra le altre, di Triestina, Palermo, Messina e Mantova, non smette di segnare: è sua la tripletta con cui aiuta il Medea, la squadra del suo paese, a trionfare per 5-0 contro il San Vito al Torre. Il match non era iniziato sotto buoni auspici, il bomber di casa si era procurato il rigore  fattoselo però parare. A sbloccare la contesa ci pensa Boga, che al termine di un bello scambio con Cabas segna con un perfetto diagonale, dopo di che l’ariete di Medea si prenda la scena: prima rete addirittura con il petto, seconda sfruttando una deviazione e terza con un colpo di testa in tuffo su assist delizioso di Medeot. Nel finale, Di Caprio completa la manita con un pallonetto morbido.
E’ stata rinviata al 20 dicembre, infine, La Rosa Over40 - Premariacco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 17/11/2021
 

Altri articoli dalla provincia...





LCFC GERETTI - I recuperi programmati

Il campionato Lcfc non si ferma, lo ha sottolineato il presidente Tonino, ma ci sono alcune gare da recuperare per allineare tutti i tre gironi della competizione Over 38. Ad ...leggi
16/01/2022














Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,15255 secondi