Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


LCFC PN B - Gol, pareggi e spettacolo nella seconda giornata

Pirotecnico 4-4 tra VittorioCappel e Borgo Palse, infinito 5-5 nella gara tra Borc e Due Elle. C’è un triumvirato al comando

Ritorna il campionato Lcfc dell’area pordenonese con la seconda giornata del girone B, suddivisa tra le giornate di venerdì, sabato e lunedì. Weekend ricco di reti e risultati spettacolari, che rendono sempre più affascinante il campionato.
Il turno si è aperto venerdì con il migliorr incipit possibile: Borc 2010 e Fp Due Elle, infatti, hanno pareggiato per 5-5, in una partita intensissima e coinvolgente, ricca di cartellini, attacchi esplosivi e difese un po’ troppo allegre. Per i padroni di casa, Callegher si porta il pallone a casa firmando una tripletta, mentre Dorigo si limita alla doppietta; De Rovere, Iacovelli, Paglialunga e due volte Tajarol, invece, per gli ospiti, che contestano il secondo rigore concesso al Borc, quello che, a pochi minuti dalla fine, ha permesso ai locali di pareggiare. L'arbitraggio l'unica nota stonata.

Le emozioni non finiscono qui, dato che sabato VittorioCappella e Borgo Palse non sono state da meno, pareggiando 4-4. Partenza sprint degli ospiti, subito in vantaggio di due reti con la doppietta di Canzi, ma i padroni di casa, nonostante la costrizione a schiarare un giocatore di movimento in luogo dell’infortunato portiere, riescono orgogliosamente a riequilibrare la sfida con Mattia Rosolen e Zanella. Nella ripresa dilaga il VittorioCappel, che passa con una rete magnifica ancora di Mattia Rosolen “alla Shevchenko” e poi con l’altro Rosolen, Simone, che scappa sulla fascia e mette in mezzo un pallone su cui pasticcia la retroguardia avversaria. Nel finale, però, con i padroni di casa sulle gambe, ne approfitta il Borgo Palse che la riprende con Coden e Tranzocchi.

Finisce sul pari anche Calcio Giais e Sacile Over, con le marcature di Faggianato e Lorenzin per i primi e di Bortot e Salvatore per i secondi. I liventini agguantano così la vetta della graduatoria insieme a Rapid Pedem, che ha trionfato per 2-1 sul Vecchio Amore grazie a Della Puppa e Zandonà che hanno reso vano il timbro di Bruna, e Edil Narciso, corsaro in casa del S.Giac/Sedrano grazie a Gjeci e Rodaro. (r.v.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 17/11/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,14738 secondi