Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


LCFC PN - Il derby di San Quirino finisce in parità

Due volte avanti con Muccignato ed AlessioToffoli, l’Aurora si fa altrettanto rimontare dalla doppietta di Tukuri. Il portiere sanfochese De Nobili salva più volte dalla capitolazione la propria squadra

AURORA - SAN GIACOMO SEDRANO  2 – 2
Gol: Muccignato, Alessio Toffoli - Ivan Tukuri (doppietta)

ARBITRO : Roberto Collavizza

NOTE - Ammoniti: D'Aronco, Zago, Tomasella, Pitau, Kavaja, Bertossi. Espulsi: Tomasella (dirigente San Giacomo) per proteste, Simonte per proteste.

SAN QUIRINO - Si è giocato il derby di San Quirino, giovedì sera, fra Aurora e San Giacomo Sedrano conclusosi con il risultato di parità 2-2. Nei primi dieci minuti le due squadre hanno temporeggiato per prendere le misure.
È Corazza a rompere gli indugi con attacchi più incisivi, ma è Simonte del Sedrano al 10' a rendersi più pericoloso con una punizione dalla trequarti calciata in porta di gran potenza a mezza altezza trovando De Nobili pronto a bloccare in due tempi in scioltezza. Un minuto dopo Muccignato, in contropiede, affronta il portiere sedranese Kavaja, uscito di molto dalla porta, che intercetta il tiro del sanfochese a braccia sapendo di essere fuori area. Kavaja in più momenti si renderà protagonista di molte uscite rischiose fino a limite del 16 metri, ma quasi tutte efficaci, bloccando l'attacco dell'Aurora. Al 14' randellata di Corazza (fin qui il più propositivo) su punizione centrale dritta sulla traversa. L'Aurora è continuamente all'attacco ma fatica a concludere in porta. Al 17’ un traversone dalla sinistra dell’attacco ospite scavalca Barbarotto, intercetta Tukuri, al quale Alessio Toffoli lascia molto spazio, e calcia in porta, De Nobili in due tempi blocca. Al 31’ l’Aurora sblocca il derby: Muccignato deve solo spingere in porta la punizione pennellata dalla sinistra di Corazza. Occasione poi per capitan Toffoli, servito da Maset, solo davanti al portiere si fa raggiungere dal difensore.

Ad inizio ripresa il San Giacomo reclama un rigore per un contrasto di D’Aronco su Tukuri con entrambi terminati a terra, e sul quale l’arbitro Collavizza non interviene, provocando proteste dalla panchina, dalla quale il dirigente Tomasella viene conseguentemente espulso. Gli animi si placano quando, al 4’, stavolta il direttore di gara concede il penalty al San Giacomo per una sospetta trattenuta all’attaccante ospite. Tukuri va a segno e il pareggio manda nel “pallone” l’Aurora che commette parecchi errori nei minuti a seguire. E’ sempre l’estremo De Nobili ad essere protagonista neutralizzando diversi palloni insidiosi e potenti dell’attacco sedranese. Ma al 23’ l’Aurora ripassa in vantaggio quando Toffolo entra prepotentemente in area e viene steso da Kavaja in uscita. Dal dischetto fa centro capitan Toffoli. Il San Giacomo cerca il nuovo pari, Tuda viene fermato da De Nobili, poi il locale Zago, da poco entrato, intercetta palla sulla destra, scende in area e serve al centro Mingozzi che non aggancia, arriva Gattel ma conclude sul fondo a fil di palo. Al 34’ gli ospiti impattano con ancora Tukuri che si allarga a destra, aggira Barbarotto e conclude sul palo lontano dove De Nobili non può arrivare. L’ultima azione è del San Giacomo con un calcio angolo senza esito ma con proteste per un presunto fallo di mano di D’Aronco. L’arbitro, come aveva fatto intendere prima della battuta dalla bandierina, fischia la fine tra le proteste, ancora, degli ospiti, culminate con il rosso a Simonte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/UW8M57O.jpg

https://i.imgur.com/NSYVNlp.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 20/11/2021
 

Altri articoli dalla provincia...








CSI - Brugnera, Bertagna salva il pareggio

A Maron di Brugnera sabato si sono confrontate le uniche due squadre che lo scorso anno erano riuscite a disputare una partita del campionato CSI prima del blocco, Brugnera e Villotta....leggi
22/11/2021











Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08768 secondi