Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


ECCELLENZA A - Il Chions piomba sul Brian. Tricesimo da applausi

La capolista si fa rimontare sul 3-3 dalla Spal e viene agganciata a quota 24 dai gialloblù di Barbieri, che piegano il Codroipo. Colpo grosso del Fontanafredda a Fagagna: gli udinesi devono incassare il quarto ko consecutivo. Tra Tamai e Rive Flaibano finisce senza gol

Aggancio al vertice della classifica del girone A di Eccellenza: il Chions ritorna sul Brian Lignano, e le due corazzate si ritrovano insieme a quota 24 punti. Restano invece in crisi di risultati il Tamai e, soprattutto, la Pro Fagagna, che cede nuovamente sul terreno amico, subendo la quarta sconfitta di fila dal Fontanafredda. Sulla ribalta sale con forza il Tricesimo di Chiarandini, che ottiene a spese della Sanvitese la terza affermazione consecutiva. 
A Cordovado il Brian Lignano non riesce a venire a capo della Spal, inciampando nella terza divisione della posta in dieci turni dopo quelle con Chions e Codroipo. E dire che la capolista si era portata avanti al 30' della prima frazione con Variola, subendo però immediatamente la risposta di Pavan. Soprattutto l'undici di Moras con Cassin e, su rigore, Baruzzini, sembrava ipotecare l'affermazione. Al 78' Daneluzzi accorciava le distanze e a 5' dal termine Ruffo non tremava dal dischetto, fissando il punteggio sul 3-3 conclusivo. La Spal ottiene così i sesto pareggio in 10 gare contro una vittoria e 3 ko. 
Dal canto suo, il Chions ha avuto la meglio sul Codroipo, costretto a inchinarsi al gol di Trentin (30') e alla solidità dei gialloblù.
Avanza a tutta velocità il Tricesimo, che doma una vivace Sanvitese: ad Alessandro Osso risponde Rinaldi, poi però prima dell'intervallo gli azzurri allungano colpendo grazie ad Andrea Osso e Del Piero. Nella ripresa Perfetto e dal dischetto Fadini, nel giro di 4', consentono ai padroni di casa di spuntarla 4-2 e di balzare al terzo posto della classifica. 
A Brugnera di Tamai non si segna e il Rive Flaibano porta a 5 i risultati utili di fila, dei quali 4 sono pareggi. Le Furie non riescono dunque a ritrovare la vittoria, zavorrate da un attacco in emergenza. 
Un gol di Lisotto firma l'unico successo esterno del turno, regalando 3 punti d'oro al Fontanafredda; sono guai grossi per la Pro Fagagna, che resta inchiodata a quota 6. Senza dimenticare che Gemonese e Fiume Bannia, che restano pur sempre nel mirino rossonero, hanno disputato una gara in meno, avendo dovuto rinviare il confronto diretto per i casi di positività al Covid che hanno interessato i nervoverdi.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 21/11/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,16957 secondi