Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Trieste


ECCELLENZA B - Pro Cervignano, affondato senza patemi il Primorec

Doppiette per Paravano e Colonna Romano, nel mezzo il rigore di Tuan per la “manita” gialloblù ai triestini. In avvio anche un penalty fallito dalla truppa di Bertino che manda in campo diversi giovani

PRO CERVIGNANO – PRIMOREC 5-0
Gol
: al 6’ e al 16’ Paravano, al 41’ Tuan (rigore), 32’st e al 37’st Colonna Romano

PRO CERVIGNANO: Balducci, Paneck (20’st Catinella), Rover (41’st Bearzot), Colavecchio, Peressini, Zunino (12’st Felluga), Tegon, Tuan, Cambi (20’st Colonna Romano), Vuerich, Paravano (37’st Tomasin). A disposizione: Vrech, Vezil, Serra, Allegrini. All. Patrick Bertino.

PRIMOREC: Sorrentino, Kuniqi (1’st Bonacci), De Leo, Curzolo, Furlan (6’st Zanier), Ciliberti, Norbedo, Brun (15’st Ravalico), Mascolo, Murano (34’st Strogna), Iadanza. A disposizione: Milloch. All. Vincenzo Esposito.

ARBITRO: Eric Visentini sez. Udine. Assistenti: Lorenzo Ret sez. Udine, Fabio Solari sez. Udine

NOTEAmmoniti: Paneck, Colavecchio, Tegon, De Leo, Curzolo, Brun, Mascolo, Iadanza. Espulso al 48’st Mascolo, Angoli: 14-0. Fuorigioco: 3-1. Recuperi: 0’ e 4’. 

CERVIGNANO – Tutto piuttosto facile per la Pro Cervignano nell’affrontare un Primorec che già dalle prime battute ha palesato difficoltà di manovra e di tenuta. Il punteggio la dice lunga e avrebbe potuto essere più ampio se in alcuni frangenti i gialloblù non avessero cercato a giocar di fioretto.
Già dopo 2 minuti la Pro Cervignano potrebbe passare con un calcio di rigore concesso per l’atterramento di Tegon da parte di De Leo, ma Sorrentino intuisce e ribatte a Paravano. Poco male perché il gol è rimandato al 6’ quando Paravano entra in area e con un tocco felino batte Sorrentino. Al 16’ passaggio in profondità sull’out sinistro per Paravano il quale entra in area e con un diagonale chirurgico gonfia la rete sul palo lontano. Poco dopo cerca gloria Paneck, Sorrentino alza sopra la traversa, poi alla mezzora traversone dalla sinistra di Rover, stacca di testa solitario Cambi ma indirizza altro e tre minuti dopo il 9 di casa riceve l’imbucata ma Sorrentino gli chiude la strada. La terza rete è matura, al 41’ l’arbitro assegna un altro penalty alla Pro per un intervento irregolare del guardiano, dal dischetto Tuan lo spiazza e fa 3-0.
La ripresa si apre con lo stesso copione, Vuerich manca la porta di poco su traversone basso dalla sinistra, poi all’8’ il primo tiro in porta del Primorec con Mascolo che trova attento Balducci. Torna a premere la formazione di casa, al 26’ Tuan conclude dal limite, Sorrentino devia in corner, poi al 32’ Paravano semina un paio di avversari in area, evita il portiere e serve il neo entrato Colonna Romano per il pià facile dei gol a porta spalancata. Lo stesso al 37’ firma il raddoppio da pochi passi.
Esordio in Eccellenza così così per l’arbitro Visentini, che per evitare di farsi sfuggire di mano una partita tranquilla, ha distribuito cartellini a go go a destra e a manca, e qualcuno poteva rimanere tranquillamente nel taschino. Niente la eccepire invece sull’espulsione di Mascolo a tempo quasi scaduto, reo di un brutto episodio al difensore di casa, ben visto dall’assistente Ret.  

Claudio Mariani    

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 21/11/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,14935 secondi