Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


ECCELLENZA B - Ronchi boom. Ancona e Sistiana sfiorano il colpo

La squadra di Gregoratti regola pure il Kras e completa un filotto di 10 punti in 4 turni. La Pro Cervignano coglie una vittoria fondamentale contro il Primorec. Pareggi per 2-2 sui terreni di Visogliano (Lombardi lo acciuffa al 95' per lo Zaule) e San Luigi

La super sfida Pro Gorizia - Torviscosa partorisce un pirotecnico 3-3, che a conti fatti appare giusto, anche se è chiaro che ciascuna delle due squadre ha avuto l'occasione per far saltare il banco. Ma la decima d'andata dell'Eccellenza B, ancorché orfana dell'esito di Virtus Corno - Chiarbola Ponziana, sospesa per nebbia, ha prodotto risultati importanti. Lo è sicuramente la vittoria colta in casa dal Ronchi a spese del Kras, un successo maturato grazie all'acuto di Becirevic al 31' del primo tempo e col quale l'undici di Gregoratti completa uno straordinario filotto di risultati, ossia tre vittorie (con Primorec, San Luigi e Kras) più il pareggio con la Pro Gorizia, guadagnando terreno nella corsa alla permanenza nella categoria. 
E parimenti è fondamentale l'affermazione colta sempre in casa dalla Pro Cervignano sul Primorec: di scontato, infatti, non c'è niente nel calcio e i gialloblù avevano tutto da perdere nell'affrontare l'ultima della classe, per giunta così rimaneggiata. La vittoria andava conquistata ed è arrivata grazie a un match affrontato con il piglio giusto, tanto da portarsi sul 2-0 dopo 10' grazie a Paravano e Tuan; quest'ultimo metteva al sicuro il risultato dal dischetto prima dell'intervallo, mentre nella ripresa la doppietta di Romano Colonna confezionava il 5-0 che gonfia classifica e morale dell'undici di Bertino
Sono terminate in partità le restanti due sfide, anche queste come a Gorizia tra molte emozioni. Non è riuscita l'Ancona Lumignacco a sbancare il fortino del San Luigi: gli udinesi per due volte hanno allungato (Contento e Pillon), ma Jeremy Marin e Mazzoleni su rigore hanno rimesso in equilibrio la situazione. E sempre 2-2 è terminata Sistiana -Zaule, con i gialloblù che masticano amaro per aver subito al 95' il pareggio di Lombardi, autore per altro di una doppietta. Colja e Germani sono stati gli autori delle reti dei padroni di casa, che hanno confermato di essere complesso sempre più temibile dopo le difficoltà accusate nella parte iniziale della stagione. I viola, dal canto loro, sono stati bravi a risalire la corrente nonostante l'espulsione di Muiesan arrivata nel finale del primo tempo.   

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 21/11/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,14666 secondi