Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


UNDER 17 - Meraviglioso Pordenone, un punto per l'Udinese

I giovani ramarri sbancano il Vismara e battono il Milan con un pirotecnico 3-4. I bianconeri di Mian interrompono la striscia di sconfitte ma rimediano appena un punto contro il Cagliari


Anche il calcio giovanile è stato protagonista del weekend appena trascorso. Le nostre formazioni Under 17, infatti, hanno preso parte al decimo turno del girone B del Campionato Allievi Nazionali riservato alle formazioni di Serie A e B.
A rubare la scena è il Pordenone, che sbanca il “Peppino Vismara” e coglie una vittoria di prestigioso contro i parietà del Milan, terza forza del campionato. Partita decisamente esaltante, poco adatta ai deboli di cuore: la sbloccano i ramarri con Tamiozzo, prima del ribaltone dei rossoneri che fanno 2-1 con Bartesaghi e Eletu. Nella ripresa, però, salgono in cattedra i friulani, che tra il 55’ e il 57’ trovano prima il pari ancora con bomber Tamiozzo e poi passano avanti con Vaccher. All’84’, il centravanti dei locali Mangiameli fissa il punteggio sul 3-3 ma in pieno recupero, quando sembra tutto finito, il centrocampista dei neroverdi Netto firma la prima rete stagionale facendo esultare tutti i compagni e il mister Simone Motta. I baby ramarri, dunque, sorpassano in un colpo solo Hellas Verona e Venezia, issandosi in sesta posizione, in coabitazione con il Brescia, con 13 punti.

Non riesce ad invertire la rotta di una stagione finora avara di risultati, invece, l’Udinese.
A San Giorgio della Richinvelda, la selezione Under 17 bianconera non va oltre l’1-1 contro il Cagliari, con il rossoblù Mauro che risponde nella ripresa all’iniziale vantaggio friulano di Russo.
Medeot e compagni, dunque, evitano la settima sconfitta stagionale, ma rimandano ancora l’appuntamento con la prima vittoria regalando peraltro un punto ai sardi, che fino a domenica erano ancora ancorati a quota zero. C’è ancora tanto lavoro da fare per mister Mian, che sale a quota tre punti in graduatoria e spera di invertire la rotta già dalla prossima sfida contro il Cittadella.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 22/11/2021
 

Altri articoli dalla provincia...












IL PROGRAMMA - Ancora Inter in Friuli

Weekend piuttosto scarno di appuntamenti per le formazioni regionali: oltre al campionato nazionale juniores che trattiamo a parte, si giocheranno altre quattro gare. Nel campi...leggi
07/10/2021







Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07528 secondi