Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


RAGOGNA B - Toppazzini: squadra giovane, guardiamo ai lati positivi

Il vice presidente del San Daniele non è preoccupato: "Dobbiamo far crescere i giocatori, analizzando quanto di buono fatto e migliorando i difetti. Sette gol subiti sono tanti ma i quattro gol fatti lasciano ben sperare"

Sette reti subite ma quattro segnate. È lo scoppiettante punteggio di Ragogna-Deportivo Junior nell'ultimo turno del girone C di Seconda categoria. I rossoblu non hanno mostrato una fase difensiva esaltante ma hanno offerto una prestazione divertente, soprattutto se si pensa alle tante assenze ed alla squadra molto giovane. Ne abbiamo parlato con il vice presidente del San Daniele, Paolo Toppazzini: "Probabilmente c'è da rivedere qualcosa perchè prendiamo troppi gol. La squadra è giovane, forse un po' inesperta ed il nostro intento è di farla crescere senza drammi, raccogliendo quanto di buono fatto in ogni partita e riflettendo sugli errori. Prendere sette gol dal Deportivo non è il massimo, ma ne abbiamo fatti quattro quindi vuol dire che qualcosa di buono lo stiamo facendo. Oggi con qualche assenza di troppo abbiamo concesso qualcosa ma il nostro percorso non verrà intaccato da questa sconfitta, perchè vogliamo far capire ai nostri ragazzi cosa significa giocare in questa categoria per poi un domani vederli in altri contesti. In questo momento abbiamo qualche difficoltà per le tante assenze ma ci comportiamo bene, siamo contenti nel complesso. Se guardiamo il risultato non si può salvare nient'altro che non sia l'attacco, che ha segnato quattro gol. C'è sicuramente da registrare difesa ed attacco. È un girone importante, c'è un Deportivo in grande spolvero, oserei dire in alcune caratteristiche anche superiore. I Grigioneri potranno dire la loro, per il resto è tutto da giocare".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 24/11/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,12571 secondi