Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


FIUMICELLO - Radolli: pronti per il derby

Il tecnico dei gialloverdi fa il punto sulla stagione più che positiva dei suoi ragazzi, attesi domani dall’anticipo contro il San Canzian: “Faremo di tutto per stare con le prime”

E’ già vigilia di campionato per molte realtà della nostra regione, attese domani dagli anticipi dei vari tornei. Nel ricco menù della Prima categoria girone C spicca il derby San Canzian Begliano - Fiumicello, che assume quasi i crismi di un testacoda.

Appena 7 punti e piena zona playout per i rossoneri di mister Nunez, protagonisti finora di un’annata complicata, mentre i gialloverdi, da neopromossi, si ritrovano al terzo posto solitario con 19 punti, a -2 dalla capolista Cormonese, e si presentano perciò alla sfida del Pino Furlan da favoriti. Il tecnico Alessandro Radolli, però, allontana i pronostici: “Sarà un derby intenso e complicato, dove ovviamene ci terremo a fare bene”, facendo poi la conta delle disponibilità: “Come tutti, anche noi dobbiamo dare i conti con tanti infortunati. Abbiamo circa 7/8 calciatori fuori per vari problemi di natura fisica, in più domani mancherà anche il perno del centrocampo Daniele Rodaro, squalificato, che tra l’altro è appena diventato papà per la seconda volta. Fortunatamente, in estate avevamo previsto eventuali stop e ci siamo attrezzati con una rosa profonda, con tante alternative”.

Il mister rilascia poi una breve analisi del cammino, fino a qui, dei suoi: “Devo dire che stiamo facendo davvero un ottimo campionato: da neopromossa ci ritroviamo in terza posizione. Ora la squadra si è anche ripresa dal piccolo periodo complicato, tra le sconfitte con Gradese e Roianese e il pareggio col Mariano, vincendo con l’Azzurra nell’ultimo turno, e questo ci dà inevitabilmente fiducia”. Un percorso soddisfacente, che nessuno ha intenzione di interrompere: “Adesso faremo di tutto per mantenere il contatto con Mariano e Cormonese”.

Radolli, infine, si cimenta in un paio di pronostici riguardo gli altri anticipi del girone C.
In primis, Mladost - Audax Sanrocchese: “Dico pareggio, la classifica dice che sono due squadre che si equivalgono. Il Mladost in casa è tosto per tutti, mentre l’Audax è reduce da una grande vittoria contro la Roianese”. Infine, Centro Sedia - Cormonese, che tutto il Fiumicello osserva interessato: “Siccome spero nel risultato positivo del Centro Sedia, dico vittoria della Cormonese per scaramanzia”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 26/11/2021
 

Altri articoli dalla provincia...














UDINESE - Pablo Marì, il giramondo è qui

Avanti un altro. E ancora un difensore. Dopo qualche giorno di attesa e l’esito positivo delle visite mediche l’ Udinese ha infatti ufficializzato l’arrivo (prestito secco sino a fine stagion...leggi
20/01/2022





Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,13295 secondi