Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


PRIMA B - Pagnacco, ritorno alla vittoria in extremis

Padroni di casa che ritrovano il bottino pieno ai danni del Colloredo nell’anticipo del sabato. Sui titoli di coda pone il sigillo Abban

PAGNACCO - COLLOREDO M.A.   2 - 1
Gol: 8' Chiavutta, 17' Gutierrez, 48'st Abban
 
PAGNACCO: Giordani, Comisso (29'st Tulisso), Sclausero, Shaurli (6' st Appiedu), Ermacora, Battistella, Christopher Venturini (15'st De Souza), Abban, Gutierrez, Padroncino, Dedushaj. A disposizione: Romanello, Cosatto, Luzi, Venturini Alessio, Caraccio, Marseglia. All. Francesco Pravisani

COLLOREDO M.A.: Pecol, Braida, Mainardis, Simsig, Cavalluzzi, Di Santolo (33'st Silva), Rumiz (15'st Sialino), Said (25'st Colle), Abazi (37'st Ingrassi), Jozicic (28'st Lorenzini), Chiavutta. A disposizione: Melato, Del Ross, Pereira. All. Edy D'Angelo.

ARBITRO: Matteo Esposito sez. Trieste

NOTE - Ammoniti: Battistella, Appiedu, Di Santolo, Rumiz, Abazi.

PAGNACCO - Dopo due partite torna a fare bottino pieno il Pagnacco che aggancia temporaneamente la quarta posizione del girone B della Prima Categoria. Nonostante la vittoria, partono meglio gli ospiti che impegnano il portiere del Pagnacco già al 3’ minuto con Jozicic su punizione, per poi passare in vantaggio cinque minuti dopo con Chiavutta che sfrutta un maldestro disimpegno della mediana avversaria. Al 17’ però i locali trovano il pari su calcio di rigore guadagnato da Abban dopo una imperiosa progressione, e trasformato da Gutierrez. Partita molto aperta con numerosi capovolgimenti di fronte e occasioni sprecate. Prima frazione che si conclude con un’azione pericolosa del duo Chiavutta-Abban.

Secondo tempo che vede il Colloredo partire meglio e impegna il portiere locale già al 3’ con una punizione dal limite e al 14’ sfiora la rete del vantaggio con Abazi. Da questo momento in poi però prende il sopravvento il Pagnacco che prima colpisce una traversa con De Sousa su punizione, poi mette in difficoltà la difesa ospite con diverse percussioni provenienti dalla zona destra del campo con Gutierrez e Dedushaj. Quando tutto sembra deciso arriva il goal in zona cesarini del Pagnacco con Abban che è il più lesto a spingere la palla in porta dopo una azione confusionaria svoltasi in area piccola.
Termina così per 2-1 per il Pagnacco l’anticipo contro il Colloredo. (g.i.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/UqiFlS1.jpg

https://i.imgur.com/cEEbMuw.jpg

https://i.imgur.com/bSpvyvs.jpg

https://i.imgur.com/R1l2TOE.jpg

https://i.imgur.com/ovn6Ms8.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 27/11/2021
 

Altri articoli dalla provincia...




ARBITRI - Zufferli ricomincia dalla B

Era già caldo per collezionare il primo gettone in serie A: dopo aver convinto, gestendo da par suo due incroci di Coppa Italia e sei di serie B (l’ultimo il 18 dicembre 2021, Ascoli - Cremonese), Luca Zuf...leggi
10/08/2022



UDINESE - Un nuovo padrone dagli Usa?

Il futuro immediato è il Milan (sabato al Meazza la prima di campionato), quello prossimo potrebbe anche portare ad un cambio di gestione. Perché, dopo le voci fiorite qualche anno fa su un inter...leggi
09/08/2022








MANZANESE - Fedele: non possiamo sbagliare

Anno cruciale per la ricostruzione della Manzanese, che ha rifondato completamente il settore giovanile con l'aiuto di Gianni Tortolo e punta al salto di categoria per la prima squadra, come a...leggi
05/08/2022

MOIMACCO - Ripartenza tra novità e tradizione

Anche il Moimacco sta scaldando i motori in vista della nuova stagione. Nella storia del club si sono spesso saldate tradizione ed innovazione: un cammino all’insegna del divertimento e della crescita, s...leggi
04/08/2022



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,09465 secondi