Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


SERIE B - Douglas trascinatore del riscatto Maccan

La squadra di Sbisà piega il Giorgione e si getta alle spalle le sconfitte con Palmanova e Pordenone

MACCAN PRATA - GIORGIONE 4-1
Gol:  00’18’’ autorete di Boin, a 12’45’’ Douglas; nella ripresa, a 06’17’’ Davide Zecchinello, a 07’59’’ e a 19’24’’ Douglas.

MACCAN PRATA: Boin e Gabriele Azzalin (portieri), Guandeline, Simone Zecchinello, Simone Azzalin, De Poli, Buriola, Štendler, Spatafora, Douglas, Contin, Davide Zecchinello. All. Sbisà.

GIORGIONE: Ancelotti e Bernardi (portieri), Alemão, Cesari, Roberto Delmestre, Fior, De Pieri, Ferri, Casagrande, Duda, Manuel Delmestre, Salvetti. All. Tonin.

ARBITRI: De Giorgi di Modena e Palumbo di Pistoia; cronometrista Dean del Basso Friuli.

NOTE - Ammoniti Contin, Duda, Boin. Tiri liberi 0/0 e 0/0.

Dopo i rovesci con Palmanova e Pordenone, i gialloneri tornano a vincere con un brillante 4-1 ai danni del Giorgione. Un risultato netto, seppure in rimonta, frutto di una prestazione decisa, che sa di reazione. Mattatore di giornata Douglas, trascinatore dei suoi con una tripletta, nell’ambito comunque di una pregevole prova corale.

L’avvio, ad ogni modo, è tutt’altro che esaltante, anzi lascia intravedere gli spettri dei precedenti confronti. Dopo 18’’ Cesari batte un corner direttamente sul primo palo, dove Boin pasticcia e se la manda in rete da solo. Ci vuole un po’, poi, perché gli uomini di Sbisà assimilino la botta e riprendano a giocare serenamente. Pur tenendo saldamente le redini dell’incontro, infatti, nei primi 20’ i gialloneri faticano a trovare la via della porta di Ancelotti, sfiorandola con Štendler (10’15’’) e Davide Zecchinello (10’53’’). Ma è proprio Zecchinello, a 12’45’’, a liberare orizzontalmente al limite Douglas, la cui zampata vale il pareggio.

Di lì in poi praticamente solo Maccan, anche se per ribaltarla occorre la ripresa. Ancelotti è bravissimo in tre occasioni su Buriola (2’21’’ e 2’42’’) e Douglas (5’05’’). Poi, a 6’17’’, è lo stesso brasiliano a battere furbescamente subito una punizione a centrocampo, pescando Davide Zecchinello al limite: difesa distratta, Ancelotti impreciso, e gara ribaltata. Segue, a 7’59’’, un eurogol di Douglas, che dalla trequarti sinistra scaraventa il 3-1 sotto l’incrocio del secondo palo.
A quel punto il Giorgione osa il portiere di movimento, ma senza sortire effetto. Protagonista, così, è ancora Douglas, che dopo essersi visto negare la tripletta a 19’09’’ da un ripiegamento di Duda su un tentativo di “sombrero”, a 36’’ dal termine serve la vendetta definitiva, depositando a porta vuota un pallone soffiato allo stesso capitano biancorosso.
4-1 e sipario: il Maccan c’è.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 27/11/2021
 

Altri articoli dalla provincia...















SERIE B - Il Maccan si regala Imamovic

La società Maccan Prata Calcio a 5 ha confermato ufficialmente le indiscrezioni delle scorse ore, annunciando l’arrivo nella rosa della prima squadra di Almir Ima...leggi
16/12/2021




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,14845 secondi