Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


SERIE D - Cjarljns e Montebelluna a tacchetti spianati (e difese a 3)

Questo pomeriggio al Della Ricca la squadra di casa va a caccia della seconda vittoria consecutiva affrontando un'avversaria temibile e in cerca di riscatto. Diverse le assenze su entrambi i fronti

Slalom tra gli assenti e grande determinazione: così Cjarlins Muzane e Montebelluna sono pronte ad affrontarsi nell'anticipo dell'undicesima d'andata del girone C di serie D in programma nel primo pomeriggio (ore 14.30) al Della Ricca di Carlino. E potrà avere un peso importante il supporto dei tifosi di casa. 
Assenze, si diceva. Di peso quelle cui dovrà far fronte Max Moras: D'Appolonia si è aggiunto a Poletto e Pignat con Michelotto in forse. Sul fronte dei trevigiani mancheranno Maronilli e Spagnol, mentre siederanno in panchina gli acciaccati Baggio, Pellegrini e De Min. Il tecnico Francesco Bordin ritroverà Tomasi a centrocampo e dovrebbe schierare tra i titolari pure Fabbian
Cjarlins Muzane al via con il 3-5-2 che avrà in difesa Dall'Ara, Ndoj e Tobanelli, una mediana formata da Forestan, Agnoletti, Callegaro, Venitucci e Cucchiaro, mentre Bussi e Rocco agiranno da attaccanti. 
Montebelluna che si proporrà con il 3-4-3 composto da Bonato tra i pali, Fabbian, De Blasi e Martin cintura difensiva, D'Arrigo, l'ex Longato, Tomasi e Scandilori in mediana, più il tridente Bressan-Madiotto-Fasan.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 27/11/2021
 

Altri articoli dalla provincia...




ARBITRI - Zufferli ricomincia dalla B

Era già caldo per collezionare il primo gettone in serie A: dopo aver convinto, gestendo da par suo due incroci di Coppa Italia e sei di serie B (l’ultimo il 18 dicembre 2021, Ascoli - Cremonese), Luca Zuf...leggi
10/08/2022



UDINESE - Un nuovo padrone dagli Usa?

Il futuro immediato è il Milan (sabato al Meazza la prima di campionato), quello prossimo potrebbe anche portare ad un cambio di gestione. Perché, dopo le voci fiorite qualche anno fa su un inter...leggi
09/08/2022








MANZANESE - Fedele: non possiamo sbagliare

Anno cruciale per la ricostruzione della Manzanese, che ha rifondato completamente il settore giovanile con l'aiuto di Gianni Tortolo e punta al salto di categoria per la prima squadra, come a...leggi
05/08/2022

MOIMACCO - Ripartenza tra novità e tradizione

Anche il Moimacco sta scaldando i motori in vista della nuova stagione. Nella storia del club si sono spesso saldate tradizione ed innovazione: un cammino all’insegna del divertimento e della crescita, s...leggi
04/08/2022



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,09136 secondi