Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Trieste


PRIMA C - Roianese e Domio non badano al risparmio

Tre reti per parte in un tourbillon di parziali con Gorla a chiudere il match sul 3-3. Frenata dei bianconeri nella corsa verso le cime alte

ROIANESE – DOMIO 3-3
Gol: al 12’ Mariones, al 17’ Gelsi, al 18’st Gelsi, al 26’st Mariones, al 32’st Diego Mntebugnoli, al 47’st Gorla.

ROIANESE: Balanzin, Caputo, Sineri, Busolini, Di Chiara, Pischianz, Mariones, Marturano, Steiner, Manuel Montebugnoli, Shala. A disposizione: Klin, Cauzer, Grego, Danaj, Bayhia, Salice, Diego MOntebugnoli, Viezzoli. All. Ubaldo Pesce.

DOMIO: Torrenti, Prestifilippo, Ciave, Sardo, Del Moro, Leiter, Gelsi, Guccione, Gorla, Fichera, Vianello. A disposizione: Perossa, Jurincic, Mandorino, Bianco, Dalesio, Guadagnin, Martin. All. Roberto Biloslavo.

ARBITRO: Gianluca Ambrosio sez. Pordenone 

TRIESTE – Cercava riscatto la Roianese dopo il ko dello scorso turno a Gorizia, ha trovato soltanto un pareggio per 3-3 impostogli da un Domio mai arresosi e che sembra aver ritrovato la via smarrita con la seconda gara impattata nel giro di pochi giorni.
Al “Buffalo” di Borgo San Sergio è la Roianese a sbloccare il derby triestino al 12’ con la rete di Mariones, ma dura molto poco perché cinque minuti dopo Gelsi impatta e la prima frazione si conclude con una rete a testa.
La ripresa vede il Domio mettere la freccia ed è ancora Gelsi, al 18’ a battere Balanzin per il sorpasso dei biancoverdi. Punti sull’orgoglio i bianconeri non ci stanno e premono almeno per tornare in parità e ci riescono al 26’ ancora con Mariones a firmare la sua doppietta personale. Sulle ali del pareggio ritrovato, la Roianese ora vuole vincere e pochi minuti dopo capovolge la situazione portandosi nuovamente in vantaggio grazie al centro del subentrato Diego Montebugnoli. Ma, mai dire mai perché a tempo scaduto il Domio trova il guizzo per rimettere tutto in equlibrio e lo fa con la sigillo di Gorla.
Un pareggio, il secondo casalingo, che frena la corsa della Roianese verso i piani altissimi in attesa della trasferta a Cormons, mentre per la compagine di Biloslavo il punto muove la classifica in vista del prossimo impegno al “Barut” con l’Azzurra.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 28/11/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,19418 secondi