Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


PROMO B - All'Ufm il big match, rallenta la Juventina. Costalunga ride

I monfalconesi sbancano il campo della Forum e si portano a -2 dalla capolista, che pareggia con la Sangiorgina. Vittoria salvezza per la Pro Romans.

Si è conclusa poco fa l’undicesima giornata del girone B di Promozione, orfana di Santamaria - Trieste Calcio, rinviata per alcuni casi Covid riscontrati tra le fila degli alabardati.
Sorpresa a Sant’Andrea, dove la capolista Juventina non va oltre il pareggio contro l’agguerrita Sangiorgina. Padroni di casa che si portano sul 2-0 con Kerpan e Hoti e poi falliscono un calcio di rigore con Selva. Nei 20 minuti successivi strepitosa reazione degli ospiti e con le tre reti (di cui una su rigore) di Bogoni e Cristofoli completano la rimonta per il 2-3 del primo tempo. Nella seconda frazione di gioco la Juventina, complice un cambio modulo, dopo diverse occasioni sprecate trova il goal del 3-3 finale con Russian. Salgono a quota 18 gli ospiti, che “vedono” i playoff, mentre rallenta la capolista, che vede assottigliarsi a soli due punti il vantaggio sulla seconda piazza, occupata ora dall’Ufm.

La compagine di Monfalcone, infatti, si aggiudica il big match di giornata a casa della Forum Julii. Sangiovanni e Marjanovic firmano il 2-0 degli ospiti, che si portano a 26 punti, lasciando i cividalesi in terza posizione.
Non si fanno male Tolmezzo e Azzurra Premariacco, che al "Fratelli Ermano" s’annullano a vicenda per lo 0-0 finale. I ragazzi di Dorigo si confermano in piena zona playoff, mentre i carnici consolidano la settima posizione, a +1 sulla Risanese, che espugna il "Fogar" di Staranzano piegando la Terenziana per 3-1.

Successi importanti in chiave salvezza, invece per Costalunga e Pro Romans.
I gialloneri, tra le mura amiche del Klajban, trascinati dalla doppietta di Spinoso e dal gol di Sigur, sconfiggono il San Giovanni, ancora ultimo, e si issano a quota 9; rompe il ghiaccio Sigur che calcia un rigore impeccabile sotto il sette procurato da Spinoso che è l'autore  del raddoppio una manciata di minuti dopo che da rapace dell'area mette in rete il 2-0. Doppietta personale per lui che in contropiede si invola in area e con uno scavetto batte Spadaro. La truppa di Thomas Buso, invece, batte 2-1 il Sant’Andrea e accorciano sull’Aquilieia, ora a una sola lunghezza di distanza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 28/11/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,30666 secondi