Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


SERIE C - La Clark piega un Turriaco gagliardo

I gialloverdi di Tirindelli si impongono in trasferta per 8-5 sulla combattiva formazione di D'Auria. Un solo cambio in panchina limita gli udinesi, Castiello e soci alternano fasi felici a cali di concentrazione

TURRIACO C5 - CLARK  5-8
Gol: 2' pt Criscuolo, 4' pt Aziz, 7' pt  Calderone, 14' pt Aziz,  17' pt  Besic, 20' pt Aziz, 21' pt Castiello, 22' pt Aziz, 29' pt Carnese, 3' st Calderone, 5' st. Castiello, 7' st. Carnese, 25' st Calderone.

TURRIACO: Verzegnassi, Berini, Acampora, Strangolini, Calistore, Sensi, Calligaris, Criscuolo, Castiello, Carnese, Battista. Allenatore: D'Auria.

CLARK: Aquilino, Besic, Calderone, Chiabai, Aziz, Gashi. Allenatore: Tirindelli.

ARBITRI: Grossutti (sez. di Udine), Casalena (sez di Gradisca).

NOTE - Tiri liberi: 0/0-0/0.

Al PalaMarson di Piazzale Atleti Azzurri d'Italia va in scena la quinta giornata del campionato calcio a 5 della Serie C, girone unico. Si giocano la posta in palio il Turriaco C5 e la Clark, compagini che hanno obiettivi diversi, dunque con l'intento di sfidarsi e contendersi la vittoria senza alcuna remora. I padroni di casa sono reduci dalla brutta sconfitta casalinga subita ad opera dell'Araba Fenice mentre gli uomini di Tirindelli, pur avendo vinto con l'Hemptagon, sono alla ricerca di concretizzare appieno  gli schemi suggeriti dal loro mister, non ancora rodati alla perfezione.

LA CRONACA - Partono bene i padroni di casa e vanno subito in vantaggio al 1' ad opera di Criscuolo che scatta dalla fascia destra, ed infila il portiere con un tiro a giro preciso. Pareggio Clark al 4' per merito di Aziz che veloce dal vertice sinistro batte rasoterra e beffa Verzegnassi.
Siamo al 7' con il vantaggio dei gialloverdi, firmato da Calderone che si libera del suo avversario e gonfia la rete con un tiro in diagonale. Un minuto dopo Carnese spara dai 6 metri ma Aquilino si fa trovare pronto.
Insiste la Clark che al 14' mette a segno un tiro da fuori area di Aziz che sorprende Verzegnassi. 15': calcio di punizione di Besic dai 20 metri, il giocatore si coordina bene ma la bordata viene respinta dal portiere di casa. Ancora Clark in gol con Besic al 17', che si destreggia bene dal vertice destro e lascia partire un forte tiro a giro che si insacca.
Corre il 20' quando Aziz rimpingua il bottino grazie a un preciso diagonale scoccato dal limite dell'area. Al 21' riduce le distanze Castiello che si invola da solo per beffare Aquilino in uscita con un tiro angolato. Un minuto dopo ancora Aziz che scatta e centra il bersaglio con un tiro forte a mezz'altezza. Al 27' è Calligaris che riprende la palla da fuori area ma spara sopra la traversa. 29': Turriaco in attacco con Castiello che serve a puntino Carnese che la mette dentro con un diagonale secco e preciso. Ultimi due minuti ancora con i biancocelesti in attacco ma le conclusioni sono poco precise.

Secondo tempo con i gialloblù in attacco che realizzano al 3' ancora con Calderone quando Besic caracolla dalla destra e serve il compagno che fa partire dai 10 metri una staffilata che fulmina il portiere a mezz'altezza. Riducono le distanze i padroni di casa per merito di Castiello al 5', quando raccoglie e colpisce al volo un preciso cross, sorprendendo Aquilino. Fase di gioco questa laddove il Turriaco raddoppia gli sforzi per raddrizzare il match con D'Auria che fa il diavolo a quattro in panchina. Si incarica Carnese al 7' di realizzare il gol quando riprende una respinta della difesa e mette dentro con un tap in sotto rete. E' volenteroso il team di casa ma alcune conclusioni imprecise ed affrettate non agevolano la voglia di realizzazione. Sull'altro fronte una Clark sorniona attende e riparte bene in contropiede con Besic al 10' che da fuori area spara ma Verzegnassi c'è. Ancora due minuti dopo Calderone si mangia il gol quando riprende una ribattuta e il suo tiro fa la barba al palo. Poi al 16' è Aziz spreca un'occasionissima solo davanti al portiere.
Si giunge così al 20' quando Calistore cattura la palla all'altezza dei 10 metri e fa partire una violenta bordata che Aquilino para con prontezza di riflessi. 25': è Calderone a chiudere la sequenza dei gol riprendendo un veloce scambio Besic-Aziz, finalizzato con un rasoterra angolato.
Si impone la Clark anche se non ha sempre primeggiato come poteva essere, complice una rosa ridotta e con un solo cambio in panchina. Dunque i gialloverdi incamerano tre punti importanti che fanno pressione al vertice della classifica. Per contro un Turriaco volenteroso ha alternato momenti d'intensità lodevoli ad altri poco lucidi e mancanti di  concentrazione.

I COMMENTI - «Abbiamo concesso troppo specie nel primo tempo dove potevamo evitare alcune reti - sottolinea mister D'Auria -. Meglio nel secondo tempo dove potevamo concretizzare di più, specie sotto rete; non è accaduto per mancanza di lucidità e anche per la bravura di Aquilino. Dobbiamo lavorare sodo per migliorare l'aspetto mentale della concentrazione. Bravo Castiello che, nonostante la non verde età,  ha dato il suo prezioso contributo».

«E' una partita vinta e i tre punti aiutano ad analizzare meglio la nostra situazione. I ragazzi non giocano secondo alcuni schemi dettati a causa di una preparazione fatta non ancora al top – spiega mister Tirindelli -. Dobbiamo lavorare per migliorare la tenuta atletica per poter far fronte più avanti alle gare contro i nostri diretti concorrenti. I giocatori da me scelti sono assolutamente in grado di perseguire i traguardi che ci siamo prefissati».

Mimmo da Silva

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/xTDHQ8s.jpg

https://i.imgur.com/LmFmsY4.jpg

https://i.imgur.com/rFqPCP0.jpg

https://i.imgur.com/HxNCIt8.jpg

https://i.imgur.com/fAqg08M.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 05/12/2021
 

Altri articoli dalla provincia...










SERIE C - New Team campione d'inverno

Si laurea Campione d'Inverno con un turno d'anticipo la New Team Lignano che supera in volata per 6-4 una buona Araba Fenice in una gara molto avvincente e combattuta. Alla fine la differenza ...leggi
25/02/2022









Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,12834 secondi