Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Trieste


TRIESTINA - Lupidi: abbiamo subito un'ingiustizia

Una vittoria, un pareggio e un ko per le formazioni giovanili dell'Unione...

Mentre gli Under 14 Pro sono tornati in pista con un successo per 1-0 sul campo del Vicenza, gli Under 17 e gli Under 15 nazionali della Triestina erano alle prese con l’ospitare i pari età della Virtus Vecomp Verona. I più grandicelli hanno impattato 0-0, mentre i più giovincelli hanno perso 1-2, infilati da una doppietta di Ojeh e poi a referto con Kozlovic.

Così il dirigente rossoalabardato degli U17 Stefano Mazzocco: “Peccato, meritavamo di vincere per quanto mio figlio portiere abbia fatto due interventi belli. Ma abbiamo fatto una buona partita e abbiamo avuto tante situazioni interessanti per cercare di fare gol. Peccato veramente! Adesso riprenderemo il campionato il 29 gennaio. Ci fermeremo con gli allenamenti per un paio di giorni a Natale e Capodanno, per il resto lavoreremo regolarmente e vorremmo fare delle amichevoli. Puntavamo a farne una con il Cittadella prima della fine dell’anno, ma sarà difficile”.

E il tecnico degli U15 Livio Lupidi dal canto suo: “Abbiamo subìto un’ingiustizia arbitrale e abbiamo perso, siamo tristi. Nel primo tempo hanno fatto un po’ meglio loro e nel secondo meglio noi. A un certo punto è stato fischiato un fallo per loro con ammonizione a uno dei nostri ragazzi. L’arbitro stava trascrivendo la sanzione e la Virtus ha battuto subito senza aspettare il normale fischio che viene fatto in caso di ripresa del gioco dopo un cartellino giallo. Ed è arrivato il primo gol tra l’altro nel nostro momento migliore: ’ho fatto notare all’arbitro, ma niente da fare, non è giusto! Abbiamo continuato a giocare, abbiamo preso il secondo su azione e poi noi siamo riusciti ad accorciare anche su azione. Siamo bene in classifica, ma potevamo esserlo di più visto che a Mantova e stavolta abbiamo perso ma avremmo meritato di più. Nel girone di ritorno faremo sicuramente meglio”.

Massimo Laudani

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 13/12/2021
 

Altri articoli dalla provincia...

















IL PROGRAMMA - Ancora Inter in Friuli

Weekend piuttosto scarno di appuntamenti per le formazioni regionali: oltre al campionato nazionale juniores che trattiamo a parte, si giocheranno altre quattro gare. Nel campi...leggi
07/10/2021


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,13880 secondi