Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


SECONDA E - Buttrio ritrova la vittoria. A Villesse rigore sbagliato

Successo dei viola sul Moraro, tripletta per Abdurahmanovic. Spartizione della posta nei pressi del “Tiare” tra giallorossi e Mossa

 

Nello scontro di bassa classifica tra Buttrio e Moraro, valido per il recupero dell’ottava giornata del girone E, ha la meglio la formazione viola friulana, uscita vincitrice con il punteggio di 3-1 con assoluto protagonista Abdurahmanovic, autore della tripletta che ha consentito al Buttrio di scavalcare in classifica proprio i bianconeri.
Il vantaggio viola arriva con una punizione liftata e angolata che sorprende il portiere ospite. Nel secondo tempo il Buttrio aumenta il vantaggio con una bella azione di Abdurahmanovic il quale rientra sull’interno e con una conclusione all’angolino raddoppia. Il Moraro reagisce e dimezza il gap con Vanzo: stop e tiro a rete dell’attaccante. Nel finale arriva il terzo gol dei padroni di casa al termine di un batti e ribatti in area con ancora Abdurahmanovic a trovare il pertugio per il definitivo 3-1. Nei restanti minuti il Moraro reclama un rigore per un presunto intervento irregolare dell’estremo difensore sull’avversario, nell’esercizio delle sue funzioni. 

Nell’altro incontro del girone E di Seconda categoria, il recupero dell’11ª giornata tra Villesse e Mossa, nessun gol, ma un rigore fallito, calciato sul fondo, dal Villesse al 25’ del primo tempo da Samuel Del Pin e concesso per una mano galeotta di un mossese. Avversari che non hanno impensierito più di tanto la retroguardia giallorossa, solo un paio di palloni da calcio d’angolo a sbucciare la parte superiore della traversa, con il portiere in buon controllo.    

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 16/12/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,10911 secondi