Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Trieste


BASKET - Che impresa Allianz! Sconfitta nientemeno l'Olimpia Milano

Dopo undici successi di fila i meneghini si fermano dinanzi ad un Trieste quasi incredulo di aver stoppato il team di Messina e Pozzecco

 

PALLACANESTRO TRIESTE - OLIMPIA EA7 MILANO   71 - 68
(16-14, 22-24, 15-21, 18-9)

ALLIANZ PALLACANESTRO TRIESTE: Banks 19, Davis 7, Fernandez 10, Konate 9, Deangeli, Mian 10, Delia 9, Cavaliero, Campogrande n.e, Grazulis 4, Lever 3. All.: Ciani.

OLIMPIA EA7 MILANO: Melli 8, Grant 9, Tarczewski 4, Ricci, Biligha 3, Hall 4, Baldasso 2, Daniels 16, Alviti, Bentil 12, Datome n.e. All. Messina.

TRIESTE - Solo i sognatori incalliti avrebbero scommesso sull’uno sulla ruota di casa, tanto più dopo la rovinosa caduta dei giuliani a Bologna nel precedente turno e considerando la qualità incredibile dei virgulti di Giorgio Armani. E invece si è passati da un estremo all’altro e, dopo aver espugnato il palasport di Assago nello scorso campionato, ora l’Allianz Pallacanestro Trieste ha voluto lo scalpo dell’Olimpia EA7 Milano da mettere in bacheca anche grazie a un successo al PalaTrieste – PalaRubini – Allianz Dome (trittico di nomi tutti in dote al palasport tergestino di via Flavia). Stavolta i biancorossi locali hanno approcciato bene il match e la gara è stata combattuta con punteggi in equilibrio. I lombardi dell’ex Alviti sono riusciti a prendere un piccolo vantaggio nel terzo quarto, chiusosi sul 53-59. Uno score migliorato in avvio di ultimo round (57-64), ma i ragazzi del duo Messina – Pozzecco non hanno ucciso il match e Trieste ci ha creduto nel miracolo. Pur non brillando entrambe le squadre al tiro, gli ospitanti sono riusciti a ricucire e allungare fino a dare il là alla festa inaspettata del post-match. Una difesa da lodare Ha permesso insomma di stoppare i meneghini dopo 11 successi di fila come in un sogno.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 19/12/2021
 

Altri articoli dalla provincia...









SCI - Della Mea, ancora una delusione

Un’altra giornata storta per Lara Della Mea, la sciatrice tarvisiana (23 anni il prossimo 10 gennaio) alla ricerca - oltre che di se stessa, dopo il grave infortunio al ginocchio capitatole il 17 febbrai...leggi
04/01/2022





BASKET - Che scoppola Trieste!

FORTITUDO BOLOGNA - PALLACANESTRO TRIESTE   96 - 60(30-21, 53-32, 67-49)FORTITUDO BOLOGNA: Casali, Gudmundsson 7, Aradori 17, Durham, Zedd...leggi
14/12/2021





Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,12519 secondi