Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


FIGC - Pieris, Santostefano: battere il Depo è il regalo più bello

Capolista battuta 2-1, il tecnico elogia i suoi: umili e ordinati. Rispettiamo tutti ma non abbiamo paura di nessuno"



Successo importantissimo per il Pieris che con le reti di Altobelli e Pacor superano la capolista Deportivo per 2-1. Il tecnico Michele Santostefano racconta la gara e fa i complimenti ai suoi: “Ci siamo trovati ad affrontare la capolista, che finora aveva dominato il campionato collezionando vittorie a suon di gol. La nostra squadra si è dimostrata ordinata e umile e ha chiuso il primo tempo sullo 0-0 senza troppi rischi. Nel secondo tempo il Deportivo ha preso un po’ il pallino del gioco, ma senza trovare conclusioni pericolose verso la porta. E in definitiva siamo stati noi a trovare il vantaggio con un tap-in vincente di Altobelli dopo un calcio piazzato. Poco dopo ci siamo visti annullare il raddoppio per un fuorigioco di Altobelli, che si è trovato in posizione di offside sull’assist di Dell’Osso. Gli ospiti non hanno perso l’occasione per cogliere l’opportunità poco dopo e trovare il pareggio. Non ci siamo sfasciati però e siamo rimasti ordinati in fase difensiva senza perdere la voglia di vincere la gara. Così all’85’ Murillo ha cercato Candotto in area con un filtrante e il nostro presidente – attaccante è stato abbattuto da un difensore. Ci ha pensato l’infallibile Pacor a realizzare dagli undici metri, portando la vittoria ai padroni di casa. Abbiamo ritrovato lo spirito, che ci contraddistingue e cioè rispetto per tutti e paura di nessuno. Ora ci godiamo le vacanze di Natale con il regalo più bello che si poteva desiderare, essere gli unici capaci di fermare la squadra più in forma del campionato”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 19/12/2021
 

Altri articoli dalla provincia...







FIGC - Pieris combattivo ma la spunta il San Luigi

A Pieris si gioca alle 16 il quarto di finale valevole per l'assegnazione del titolo regionale, con un gran caldo che non ha però influito sulla prestazione delle due squadre che si sono date battaglia per tutto il cors...leggi
23/05/2022












Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,14858 secondi