Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


MANZANO - Il ritorno di Genna: non potevo tirarmi indietro

Dopo il divorzio da Salfa la società si affida ad una istituzione: la prima volta accadde 27 anni fa...

Ebbene si, sarà di nuovo Massimo Genna a sedersi sulla panchina del Manzano 1988, dopo l'addio consensuale con Pierangelo Salfa il Manzano ha bussato alla porta del suo "capitano" per eccellenza ed il tecnico nonostante gli impegni lavorativi che lo avevano portato al forzato addio nel recente passato non ha potuto di certo negare un aiuto al club con il quale ha legato indissolubilmente la sua vita sportiva. Una storia infinita che dura dal lontano 1994 quando Genna indosso per la prima volta la maglia numero 10 e la fascia di capitano, un cammino lungo  un ventennio prima come calciatore e poi come allenatore.

A lui dunque il compito di ridare morale ad una truppa apparsa in difficoltà soprattutto psicologica negli ultimi tempi. Soddisfatto il presidente Marinucci " Genna a Manzano e' un'istituzione, lo ringrazio  pubblicamente a nome del club e mio personale per aver accettato la nostra richiesta e spero che questa scelta dia maggiori motivazioni e convinzioni alla squadra".  Sulla stessa lunghezza d'onda il mister: " Mi e' stato chiesto un aiuto in un momento di difficoltà del club e visto il rapporto di grandissima stima e amicizia che mi lega ai vertici societari ed alla maglia gialloblu non potevo di certo tirarmi indietro".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 24/12/2021
 

Altri articoli dalla provincia...
















UDINE CITY - La carica dei... 54

Sono 54: educati, simpatici ed entusiasti. Sono i ragazzini della Scuola calcio dell’Udine City, che hanno festeggiato ieri sera - nel totale rispetto delle ...leggi
24/12/2021



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,13860 secondi