Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


LCFC UD - Vidoni, Scilipoti, Giaiotti, Zefi... Il punto (gironi A-E)

I campionati amatoriali del collinare rivede i soliti noti e non. Il Tolmezzo prende il largo e si laurea campione d’inverno, mentre nel gruppo B è testa a testa tra Valmeduna e Vacile. Tentativo di fuga dell’Ardognano, mentre è lotta a due nel D tra Ziracco e Savognese. Pozzulo primo nonostante la gara in meno

Si è chiuso nello scorso weekend il 2021 dei campionati Lcfc, che dopo una lunga ed estenuante attesa sono finalmente ripresi lo scorso autunno. Ora ci sarà la sosta natalizia, con le squadre che possono tirare i primi bilanci. Nel ricco menù del Collinare, si chiude la prima parte di stagione per i dieci gironi.

Nel girone A è il Tolmezzo il padrone incontrastato: contro l’Ars i carnici conquistano l’ottava vittoria su otto partite, un ruolino di marcia impressionante impreziosito dai 35 gol fatti (miglior attacco, per distacco) e gli appena 4 subiti (miglior difesa). Sugli scudi bomber Stefano Vidoni, autore di ben 18 reti, 9 in più del compagno Matteo Zammarchi che lo insegue in classica cannonieri. L’unica squadra che, in vista del ritorno, può dare quantomeno filo da torcere al Tolmezzo sembra essere il Venzone, seconda forza con 12 punti dopo il 5-0 rifilato alla Brigata Leonacco. A Franz e compagni, dunque, il compito di rendere più incerto un torneo finora a senso unico.

Tutto più aperto nel girone B, dove Valmeduna e Vacile si contendono la vetta con 10 punti a testa, sebbene i primi debbano recuperare l’ultima gara contro l’Union. E dietro di loro, appena una lunghezza sotto, freme il Dream Team, nonostante il pareggio interno contro il Majano nell’ultimo turno che ha un po’ rallentato i sandanielesi. Singolare, poi, la classifica marcatori, dove i primi tre posti sono occupati da calciatori di squadre non di vertice: guida Edoardo Di Gaspero dell’Union con 7 centri, seguono Stefano Melchior del Majano con 6 e Ferdinando D’Amato del Dignano con 5.

Vola a veli spiegate, nel girone C, l’Adorgnano, sempre vittorioso in queste prime 7 partite della stagione. A Cassacco i padroni di casa lanciano un messaggio al campionato imponendosi per 8-2 contro l’Effe 84, trascinati da quel Edoardo Scilipoti capocannoniere con 11 reti. A poter mettere i bastoni tra le ruote alla capolista, nel 2022, rimangono solo il Colugna, secondo con 11 punti, e il San Gottardo, più attardato con 8. Entrambe, però, pagano per ora l’assenza di un vero bomber, come testimonia la classifica marcatori.

Testa a testa nel girone D, dove lo Ziracco comanda ma con appena una lunghezza di margine sulla Savognese: 14 punti per la capolista, sempre vittoriosa, 13 per i gialloblù, che pagano il pareggio di novembre a casa del Drenchia-Grimacco (protagonista nell’ultimo turno con il sonoro 7-2 rifilato a domicilio alla Valnatisone). Nella lotta per il primo posto proverà ad inserirsi il Turkey Pub, terzo con 9 punti ma forte del leader dei marcatori Davide Giaiotti (8 realizzazioni).

Situazione più intricata nel girone E, dove tante partite devono essere ancora recuperate. La graduatoria provvisoria vede in vetta il Pozzuolo con 9 punti conquistati in cinque gare, una in meno degli Highlanders fermi in seconda piazza con 8 lunghezze. Decisivo, in questo senso, il big match dello scorso 18 dicembre, che ha visto i padroni di casa del Pozzulo imporsi per 3-0 su Elvis Zefi e compagni. Da tenere d’occhio il San Marco Drink, in ritardo in classifica con “soli” 5 punti ma con appena 4 gare disputate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/cPvxF0H.jpg

https://i.imgur.com/KbAB8pk.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 25/12/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,09294 secondi