Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


LCFC OVER 38 - Colpo in trasferta del Gjanes

La squadra di Cividale supera di misura a domicilio lo Ziracco trascinata da un ottimo Gnoni e sorretta da un muro difensivo invalicabile. Per i locali serata da dimenticare



Sul rettangolo di Ziracco va di scena il recupero del big match tra Ziracco e Gjanes, valido per il campionato Amatori Lcfc Over 38. Entrambe le formazioni si presentano con defezioni, gli ospiti devono rinunciare a capitan Dorligh e a bomber Stanic, mentre i padroni di casa sono costretti a pescare dalla formazione under.

A partire subito forte è il Gjanes, la prima occasione nasce da un piazzato di Gnoni che pesca Ferraro sul secondo palo ma a botta sicura la palla esce di poco. Lo Ziracco prova reagire, in cabina di regia Bonaffin e Diamante giocano tanti palloni ma il muro difensivo degli uomini di Caiati è invalicabile. Alla mezz’ora passano gli ospiti, Ferraro riceve palla, combina con Durante e piazza la palla sotto la traversa. Ancora Gjanes pericoloso, prima con una conclusione potente dalla distanza di Loro che si spegne a lato e poi con un’azione insistita di Corrado con Rizzi che ci mette una pezza.

Nella ripresa lo Ziracco cambia assetto, il gioco si allarga con le ali Dusso e Rizzi in continua spinta ma Bodigoi e Braida non riescono a rendersi pericolosi ed il numero uno ospite Urciuolo è quasi spettatore. Gli ospiti ci provano con Crast, da piazzato, con palla di poco a lato e con Candussio che incorna su assist di Gnoni, ma un ottimo intervento del portiere locale gli nega il gol. I padroni di casa provano a reagire, conclusione alta di Bodigoi e con Braida che da posizione agevole non inquadra la porta. Girandola di cambi e match che si avvia alla conclusione, in pieno recupero dubbio contatto Moschioni-Bodigoi in area ma per l’arbitro è tutto regolare.

Lo Ziracco adesso è atteso dallo scontro diretto contro il Cerneglons, autentico crocevia di questa prima parte di stagione. Vittoria meritata del Gjanes C11 grazie all’impeccabile prova del trio difensivo Moschioni-Guion-Sfiligoi e dall’ottima prova del migliore in campo Gnoni, autentico motorino di quantità e qualità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 08/02/2022
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,09732 secondi