Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


PROMO B - L'Aquileia fa crollare l'imbattibilità del Tolmezzo

Dopo sette risultati utili consecutivi i carnici cedono l’intera posta ai patriarchini, in gol con la doppietta di Cecon. Romanelli timbra un palo, Saranovic fa gli straordinari

 

TOLMEZZO – AQUILEIA 0-2 (p.t. 0-1)
Gol: nel primo tempo al 28’ Cecon; nella ripresa al 12’ Cecon.

TOLMEZZO CARNIA: Di Giusto, Faleschini Daniele (7’st Sabidussi), Faleschini Gabriele, Romanelli, Capellari (20’st Nassivera), De Giudici, Madi, Fabris, Persello, Gregorutti, Nagostinis (7’st Zanier, 37’st Maion). A disposizione: Cristofoli, Rovere, Solari. Allenatore Claudio Predolin.
AQUILEIA: Saranovic, Marega, Fedel, Anzolin, Zearo, Flocco, Sandrigo (28’st Giacobbi), Bass (47’st Predan), Cicogna (26’st Pinatti), Cecon, Sverzut. A disposizione: Zoff, Caisutti, Buffolini, Mian, Crespi, Molinari. Allenatore Manuel Mauro.
ARBITRO: Dzenan Meskovic della Sezione di Gradisca d’Isonzo. Assistenti: Daniele Salvi e Timothy Dissegna di Gradisca d’Isonzo.
NOTEAmmoniti: Anzolin (4’pt), Persello (40’pt), Fabris (11’st), Sverzut (18’st), De Giudici (32’st), Gregorutti (47’st). Calci d’angolo 5-2 per il Tolmezzo. Recuperi 1’30’’ e 6’. 

TOLMEZZO – Brusca frenata per il Tolmezzo che, al Comunale F.lli Ermano, cede di fronte ad una non trascendentale Aquileia, giunta in Carnia alla ricerca di importanti punti salvezza. Per il Tolmezzo, al terzo stop casalingo, si infrangono, dopo sette risultati utili consecutivi, le residue speranze di disputare i play-off promozione. Non una buona partita da parte della formazione tolmezzina, con in panchina Predolin a sostituire l’assente mister Serini, che, con i troppi lanci lunghi ed i tanti passaggi sbagliati, è raramente riuscito ad impensierire il portiere ospite.
Prima conclusione verso una delle due porte, al 10’, da parte dell’aquileiese Cecon che conclude sul fondo sugli sviluppi di una rimessa laterale. Due minuti dopo Gregorutti si vede parare da Saranovic, proteso in tuffo, un calcio di punizione dal limite dell’area molto ben calciato, l’unica vera palla gol creata dai tolmezzini nel primo parziale. Al 28’ passa in vantaggio la squadra ospite con Cecon che, complice un pasticcio difensivo dei carnici, si presenta da solo di fronte a Di Giusto e lo supera per l’1-0. Al 31’, su un calcio di punizione dalla destra di Gabriele Faleschini, Saranovic sbaglia il tempo dell’intervento, ma riesce comunque, in qualche maniera, ad allontanare la sfera con una smanacciata. Primo tempo che si conclude sull’1-0 a favore della squadra della capitale storica del Friuli.
All’11’ della ripresa l’Aquileia si guadagna un calcio di punizione per fallo di capitan Fabris e “perdendo tempo” per la relativa battuta fa addormentare la difesa carnica che, sulla battuta di Flocco, non si accorge dell’inserimento di Cecon il quale, di testa, anticipa l’uscita di Di Giusto per il gol del 2-0. Ci prova il Tolmezzo, al 28’ non ha fortuna quando Romanelli, con un tiro dalla distanza sugli sviluppi di un calcio d’angolo, coglie un clamoroso palo a portiere battuto. Al 36’, su ripartenza, si rende pericolosa l’Aquileia, ma Di Giusto è bravo a respingere la conclusione di Giacobbi. Insiste il Tolmezzo alla ricerca del gol, che non arriva neanche al 41’, quando Sabidussi si fa respingere la conclusione ravvicinata da Saranovic ed altri due tentativi degli avanti tolmezzini vengono ribattuti da difensori aquileiesi. Anche i sei minuti di recupero concessi dall’arbitro Meskovic di Gradisca non modificano la situazione e così l’Aquileia di mister Mauro si porta a casa l’intera posta in palio. 

Andrea Citran     

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/HpQqxf3.jpg

https://i.imgur.com/CK9D88P.jpg

https://i.imgur.com/HQKUmsZ.jpg

https://i.imgur.com/3iL98sL.jpg

https://i.imgur.com/aNB7dCM.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 27/02/2022
 

Altri articoli dalla provincia...





IL FATTO - Friuligol sbarca nel Regno Unito

Valicare i confini è da sempre un obiettivo agognato e gradito, soprattutto quando lo si fa con goliardia e simpatia. Ecco dunque che Friuligol può vantare di essersi presentato in tre dei maggio...leggi
01/07/2022

IL LUTTO - Federico Lirussi lascia un vuoto enorme

Crescono l'emozione dolorosa, la commozione e i ricordi per Federico Lirussi, mancato a soli 36 anni sabato all'ospedale civile di Tolmezzo. Federico da un anno combatteva, e lo faceva con il coraggio che ha s...leggi
20/06/2022



PROMO B - Terenziana, successo all'ultimo respiro

  TERENZIANA – TOLMEZZO 2-1Gol: al 34’ Madi; al 10’st Kocic, al 48’st Kocic (rig) TERENZIANA: Schwarz, Piccolo, Sarr, Mascarin, Gavric (26’ Fernetti), Paravan, Venica (42’st Cozzani), Bacci (9’st Merlo), Bozic, Kocic, Langella (42’st Calligar...leggi
15/05/2022





CARNICO - Il Trasaghis rinuncia al campionato

Clamorosa e dolorosa, è arrivata la rinuncia alla partecipazione del Trasaghis al campionato (Prima categoria del Carnico), che perde così una tradizionale e apprezzata protagonista. Il president...leggi
06/05/2022





Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,15381 secondi