Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Trieste


FIGC - Warriors, guerrieri anche in 10. Pieris e Ancona Due a forza 4

Turno di campionato ricco di segnature e di situazioni particolari. Il San Luigi soffre, ma piega il Tagliamento. Niente da fare per Lovaria, Udine United e Inter San Sergio

PIERIS-UDINE UNITED RIZZI CORMOR 4-2

Michele Santostefano (allenatore del Pieris): “Stavolta abbiamo recuperato qualche giocatore, anche se l’emergenza continua. Il primo tempo è stato molto vivace con diverse occasioni da ambo le parti. Siamo andati in vantaggio subito con Altobelli. Al 30’ ci siamo fatti male da soli, però siamo stati capaci di reagire subito con Boletig. Verso la fine del primo tempo abbiamo triplicato con Altobelli. A inizio ripresa abbiamo messo un tassello importante per il risultato con Altobelli (tripletta) e verso la fine della partita il Rizzi ha accorciato. Bella partita, sempre movimentata. Faccio un plauso agli avversari per il terzo tempo, sono rimasti fino alla chiusura dei chioschi e abbiamo avuto anche la visita dell’Ancona Due reduce dalla partita di Trieste. Tre punti pesanti e nessun infortunio”.

LOVARIA - WARRIORS  0 -2

"Warriors in 10 perche avevamo parecchie assenze. Partita da veri guerrieri! Marcatori Rossini e Basaldella".

TAGLIAMENTO - SAN LUIGI 1-3

Lorenzo Moscolin (attaccante del San Luigi): “Giornata fresca ma soleggiata, perciò partita giocabile sul bel campo di Bibione. Siamo passati in vantaggio su un autogol… goffo. Ho dato una palla a Tegas e un loro difensore ha tirato una bomba nella sua porta. Poi ci hanno segnato l’1-1 in contropiede e quindi abbiamo raddoppiato con un mio gol di testa su servizio di Greco. Infine abbiamo trovato il 3-1 con Covacevich. In generale non abbiamo giocato benissimo, hanno fatto più loro, ma hanno sbagliato dei gol… Contavano i tre punti e siamo contenti di averli ritrovati pur soffrendo. Eravamo scivolati al settimo posto. Non valiamo Deportivo e Pulfero, ma non siamo neanche da settima piazza e vogliamo risalire la china così come crediamo di poter dire la nostra in coppa Regione, che recupererà in aprile il turno saltato in gennaio (causa lo stop per covid deciso dalla federazione, ndr)”.

INTER SAN SERGIO - ANCONA DUE 0-4

Flavio Mongardini (difensore dell’Inter San Sergio): “Loro bravi a fare la loro partita, ma noi ancora più bravi a renderli più bravi e scusate il gioco di parole… Quattro gol uguali subìti nel primo tempo, sulle marcature a uomo dobbiamo davvero darci una regolata! Comunque prima o poi la capiremo… Nei primi 20 minuti abbiamo preso una traversa e ci hanno salvato sulla linea, ma anche questa è una differenza sostanziale: esserci dove bisogna essere al momento giusto!”.

MUGLIA FORTITUDO - B.C. TOREAN PULFERO 
La partita è stata posticipata alle ore 20.30 del 24 marzo.

Massimo Laudani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/bSlgki1.jpg

https://i.imgur.com/J67tEzc.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 13/03/2022
 

Altri articoli dalla provincia...





FIGC - Pieris combattivo ma la spunta il San Luigi

A Pieris si gioca alle 16 il quarto di finale valevole per l'assegnazione del titolo regionale, con un gran caldo che non ha però influito sulla prestazione delle due squadre che si sono date battaglia per tutto il cors...leggi
23/05/2022














Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07183 secondi