Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


BASKET FEMM. A2 - Una Delser straripante

L’incertezza, nel temuto recupero con Carugate, dura soltanto un quarto: poi le ragazze di coach Riga (al sesto successo consecutivo in campionato) dilagano, chiudendo 83 - 51. Segnano tutte: Blasigh (20 punti), Turel e Da Pozzo le protagoniste. Domenica super sfida a Crema

DELSER – CARUGATE   83 - 51
(Parziali: 16 - 15, 39 - 24, 64 - 34)

DELSER: Blasigh 20, Turel 16, Mosetti 6, Da Pozzo 12, Molnar 4, Missanelli 3, Lizzi 4, Pontoni 3, Braida 7, Ugiagbe 2, Codolo 4, Buttazzoni 2. Coach: Riga

CARUGATE: Usuelli 4, Meroni 5, Canova 3, Grassia 2, Tulonen 19, Nespoli 9, Lavezzi 2, Baiardo 6, Diotti 1, Marino. Coach: Cesari.

Arbitri: Schiano e Zancolo’

Liberi: Delser 12/16, Carugate 5/8, Tre punti: Delser 7/11, Carugate 4/20. Rimbalzi: Delser 47 (Molnar, Lizzi e Mosetti 6), Carugate 29 (Tulonen e Nespoli 6). Cinque falli: nessuna.

UDINE. Una Delser spietata e pure bella da vedere, domina il recupero della seconda giornata del girone di ritorno “abusando”, a domicilio, di Carugate, costretta alla resa dalle ondate di una squadra d’assalto che, se lasciata esprimere sul terreno prediletto, difficilmente lascia scampo. Il “trentello” di differenza ci sta tutto e rappresenta il miglior viatico possibile per le ragazze di coach Riga (arrivate al sesto bersaglio di fila in campionato) in vista della sfida di domenica prossima in casa della capolista Crema.

La Delser ci mette un tempo per prendere la misure: poi Turel (devastante dall’arco e in penetrazione), Da Pozzo e Blasigh scavano un fossato importante, che si dilata (in virtù di un parziale di 23 - 9) sul massimo vantaggio di più 15 al riposo lungo. L’attacco ospite converge in buona parte sulla finnica Tulonen ma, almeno stasera (nonostante i 19 punti stampati), le percentuali dalla lunga ospite non avvicinano proprio la perfezione. I primi 5’ del terzo quarto sono davvero tanta roba da parte di Udine che colpisce, chirurgica, da ogni parte del campo, tanto da volare sul 58 - 28, mentre Carugate - per alcuni minuti rifugiatasi anche a zona - pur costruendo numerosi tiri aperti, litiga pesantemente con il ferro (raccapriccianti l’ 1/11 di Canova e l’ 1/7 di Grassia). La gara si srotola negli ultimi 10’ con la Delser in totale controllo: Riga può cosi offrire graditi minuti di esperienza a Lizzi, Ugiagbe, Buttazzoni e Codolo. E adesso a Crema, per provare ad infastidire la capolista. (r.z.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/jejYAKb.jpg

https://i.imgur.com/d3N5lZG.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 16/03/2022
 

Altri articoli dalla provincia...










BASKET FEMM.. A2 - Bacchini nuovo jolly Delser

La Women Apu Libertas Basket School Delser Udine annuncia il suo quarto nuovo acquisto in vista della stagione 2022/23 di serie A2 femminile. In vista del prossimo campionato, la società del p...leggi
15/06/2022







BASKET - Il Friuli si tinge d'azzurro

Mentre Apu Old Wild West e Gesteco si apprestano ad affrontare la rispettive fasi finali per la promozione, il mondo cestistico del Friuli - Venezia Giulia è pronto a v...leggi
03/06/2022


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08386 secondi