Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


UISP - Spilimbergo di misura sul Colloredo, lunedì il replay

Gara combattuta ma leale, gli ospiti si aggiudicano l’incontro per 3-2. In rete Gottardo, Paglietti e Berton da una parte e Ciciliato e Del Forno dall’altra



Prosegue il torneo Amatori Uisp.Ieri sera è andata in scena Colloredo di Prato - Spilimbergo, con gli ospiti a festeggiare la vittoria, di rimonta.
Parte subito forte lo Spilimbergo, in vantaggio dopo appena 3’: Sacilotto scende sulla fascia, salta il diretto avversario e mette in mezzo per Cesaratto, che imbecca Gottardo freddo nel battere, con un bel destro, l’incolpevole portiere Del Bianco. La risposta dei padroni di casa non si fa attendere, con il tentativo di Ciciliato che chiama Burelli (il bomber biancoceleste schierato per l’occasione in porta a causa delle defezioni) alla grande parata. Il gol del pari è peró solo rimandato, e allora al 15’, sugli sviluppi di un corner, Ciciliato insacca con una zuccata.
Sale in cattedra il Colloredo, che fa la partita sfruttando il momento favorevole e ribalta il risultato al 20’: un calcio di punizione ben battuto pesca ancora la testa di Ciciliato, che stavolta si traveste da assistman e gira per Del Forno che da pochi passi non può proprio sbagliare. Lo Spilimbergo, ferito nell’orgoglio, si riversa in avanti alla ricerca del pari, che giunge al 38’ e porta la firma di Paglietti, bravissimo a bucare Del Bianco con una conclusione al volo dopo che la sfera aveva colpito il palo sulla punizione calciata da Berton. Il portiere locale si riscatta due minuti dopo, quando, con un gran intervento, alza sopra la traversa l’insidioso tentativo di Gottardo. Si chiude così il primo tempo sul punteggio di 2-2.

Nella ripresa, sono ancora i biancocelesti a farsi pericolosi. I loro sforzi vengono premiati al 55’, con Berton che infila all’angolino sinistro una splendida rasoiata che vale il 2-3. Non si siede lo Spilimbergo, alla caccia del gol della sicurezza, ma Del Bianco è ancora superlativo sulle conclusioni di Cesaratto e Bratti. Nel finale, brivido per la difesa ospite, con il Colloredo che sfiora il pari sempre con Ciciliato, ma Mazzeri salva tutto respingendo il tiro diretto in rete.
La sfida termina così 2-3, con il replay previsto per lunedì a Spilimbergo alle ore 20:30.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/r564Vc7.jpg

https://i.imgur.com/h2hnSiI.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 18/03/2022
 

Altri articoli dalla provincia...






LCFC - Arzene, una coppa di... rigori

AURORA SAN FOCA – ARZENE 6-7 dcr (3-3) Gol: Basso (AR), Basso (AR), Mingozzi (AU); st Corazza (AU); pts Dal Pozzo (AR); sts Rocco (AU)Sequenza rigori: Toffolo (AU) alto, Riggi (A...leggi
26/06/2022











VECCHIE GLORIE - Varmo corsaro sul Casarsa

Dopo il passo falso casalingo contro lo Zoppola, festeggia la vittoria il Varmo, che nella 4^ giornata del girone 2 del torneo Vecchie Glorie stana il Casarsa. Al “Titti Della ...leggi
24/05/2022


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,15394 secondi