Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


TORNEO DELLE NAZIONI - Coinvolti i consolati in Friuli Venezia Giulia

La manifestazione di Gradisca d'Isonzo si disputerà tra il 25 aprile e il 1° maggio. Il presidente Tommasini: "Rafforziamo i legami di amicizia e rispetto in un momento difficile per l’umanità"

L’edizione numero 18 del Torneo delle Nazioni di Gradisca D’Isonzo si sta avvicinando (25 aprile - 1 maggio). La cittadina isontina e l’intera regione Friuli Venezia Giulia sono pronte ad accogliere le squadre nazionali provenienti da tutto il mondo che parteciperanno a questo evento calcistico internazionale (U15) tra i più importanti del pianeta. Il “Mundialito" transfrontaliero gradiscano, sin dall’inizio, ha sempre voluto lanciare dei messaggi di amicizia, rispetto e fratellanza, coinvolgendo i paesi vicini dell’Austria e della Slovenia che ospitano alcuni gironi e partite. Mai come in questo momento, ha ricordato il presidente del Torneo, Nicola Tommasini, "è importante mostrarsi uniti e solidali ed è per questo che abbiamo deciso di intraprendere un tour regionale, denominato dell’Amicizia, durante il quale andiamo a consegnare una targa simbolica ai vari Consoli delle nazioni che parteciperanno all’evento 2022. L’intento è quello di rafforzare i legami di amicizia tra i popoli attraverso lo sport e i giovani.  I vari Consolati con sede in Friuli Venezia Giulia, a cui abbiamo già fatto visita, hanno condiviso con entusiasmo e partecipazione questa iniziativa, proponendosi anche per ulteriori momenti d’incontro. Così è stato con il Console Onorario della Repubblica Ceca di Udine, il dottor Paolo Petiziol, con il Console Generale della Romania a Trieste, Cosmin Victor Lotreanu, con il Console Onorario d’Austria a Trieste, Sabrina Strolego, e con il Console Onorario del Portogallo a Trieste, Adriano Martinolli D’Arcy".
Il passo successivo sarà quello di organizzare un momento d’incontro, tra le rappresentative nazionali e i rispettivi Consoli del territorio regionale, durante la settimana del torneo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/sm7GHMW.png


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 21/03/2022
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07147 secondi