Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


ECCELLENZA B - Zaule e San Luigi al sicuro, Pro Cervignano corsara

Espugnando Pavia di Udine e Ronchi i rivieraschi e l'undici di Sandrin hanno ipotecato la salvezza. Scivola il Kras, il Primorec rallenta sul 3-3 il Chiarbola Ponziana

A 3 turni dalla fine, il girone B di Eccellenza ha quasi risolto tutti gli enigmi. Ieri Torviscosa e Pro Gorizia hanno messo al sicuro le prime due piazze della classifica, con l'undici di Franti che è anche sulla strada buona per evitare il primo turno dei play-off. Oggi hanno sostanzialmente ipotecato la salvezza Zaule e San Luigi, ma non il Chiarbola Ponziana, che per il rotto della cuffia ha evitato la sconfitta col Primorec
Resta sui carboni ardenti, invece, il Kras, sconfitto in casa da una Pro Cervignano che, grazie a due vittorie di fila, si è sostanzialmente rifugiata nell'approdo ai play-out. Difficile chiedere di più (salvezza diretta), ma mai dire mai, almeno fino a quando la matematica consente di provarci. Il Kras aveva replicato al vantaggio di Colavecchio, colpendo dal dischetto con Volas. Sempre dal dischetto, Tuan ha deciso l'incontro in favore della squadra di Bertino.
Si complicano i piani di Ronchi e, soprattutto, Ancona Lumignacco. Entrambe sono scivolate in casa, il Ronchi per mano del San Luigi (gol vittoria di Tentindo al 75'), gli udinesi di Baron inchinandosi 2-3 ai rivieraschi, che hanno sempre condotto il match, portandosi sul 2-0 (Loschiavo e Podgornik), e poi, reagendo con Muiesan al gol di Arcaba. Infine, allo scadere Beltrame (rigore) ha accorciato le distanze, ma non cambiato la sostanza del risultato. 

Ha rischiato il naufragio il Chiarbola Ponziana, con il Primorec andato vicinissimo alla prima vittoria in campionato. I carsolini, dopo l'acuto di Cristian Menichini, hanno preso il sopravvento (a bersaglio 2 volte Loperfido e una Pisani), con l'undici di Roviglio che ha reagito, agguantando in extremis con Lionetti il sofferto 3-3. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/MbZmaLK.jpg

https://i.imgur.com/O1emXIs.png

https://i.imgur.com/v3XYNvi.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 27/03/2022
 

Altri articoli dalla provincia...




POL. SAN MARCO - Progetto in espansione

La Polisportiva San Marco, già forte dei suoi 1000 iscritti, amplia il proprio orizzonte. E’ un progetto in continua crescita quello dell’omonimo circolo sito nella località di ...leggi
04/08/2022















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,15586 secondi