Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


SERIE B - Ancora Udine City nel derby col Maccan!

Gli udinesi, come all’andata, si impongono contro i più quotati gialloneri. Decide la sfida un finale pazzo che rompe l’equilibrio

UDINE CITY - MACCAN PRATA 4-2
Gol: 2’32’’ pt Zecchinello D. (M), 4’32’’ pt Turolo (U), 14’20’’ pt Focosi (M), 5’17’’ st Goranovic (U), 18’40’’ st Turolo (U), 19’00’’ st Sirok (U)

UDINE CITY: Agrizzi, Martinez Rivero, Urban, Chtioui, Kamencic, Zaami, Barile, Fabbro, Turolo, Goranovic, Sirok, Verdicchio. All.: Tita Pittini

MACCAN PRATA: Boin, Zecchinello S., Focosi, Khalil, De Poli, Buriola, Stendler, Douglas, Imamovic, Rexhepaj, Zecchinello D., Marchesin. All.: Marco Sbisá

ARBITRI: Volonterio di Como e Sommese di Lecco. CRONOMETRISTA: Grossutti di Udine.

NOTE - Ammoniti: nessuno. Tiri liberi: 0/0, 0/0.

Dice ancora Udine City il derby regionale di Serie B Futsal contro il Maccan Prata. Nella 25^ e penultima giornata del torneo, la seconda forza cede il passo agli udinesi, che tornano al successo dopo tre turni.
In un PalaCUS caliente, a portarsi in vantaggio sono i gialloneri, con Davide Zecchinello che spinge in porta un tracciante di Focosi dopo appena 2’32’’. Non si fa attendere la reazione dei padroni di casa, che con uno schema su punizione di Kamenicic liberano il macino insidioso di Turolo: è 1-1 al 4’32’’.
L’inerzia gira dunque in favore dell’Udine City, che manovra alla ricerca del vantaggio. Ci provano il rientrante Fabbro, Barile, Chtioui e Goranovic ma, tra mancanza di cinismo e un Boin in super forma, non si riesce a sfondare. Dall’altra parte, è Simone Zecchinello, con un tiro violento, ad esaltare i riflessi di Agrizzi. Nel miglior momento udinese, però, il Maccan pass ancora: Davide Zecchinello trova un insolito buco nella retroguardia di casa e Focosi non si fa pregare nell’infilare l’1-2.
Nel finale di frazione c’è tempo per un’altro doppio intervento decisivo di Boin, che prima chiude lo specchio a un indiavolato Chtioui e poi, sul prosieguo dell’azione, devia a mano aperta la botta di Goranovic.

L’Udine City ha voglia di far bene e riscattarsi, così nella ripresa il copione non cambia: sono i padroni di casa a tenere il pallino del gioco, mentre i gialloneri operano di contropiede. Proprio su una ripartenza, Rexhepaj s’invola solitario e, davanti ad Agrizzi, tocca d’esterno colpendo in pieno il palo. Il pericolo scampato inietta ancora più carica agonistica negli uomini di Pittini, che agguantano il pari con Goranovic: bellissima azione, tutta di prima, con Barile in versione assistman che tocca per “Ciupo” che non sbaglia da due passi.
La ripresa scorre via divertente, in un clima sportivamente infuocato: le occasioni fioccano da un parte e dall’altra, il pareggio rimane in bilico fino alla fine. A poco più di un minuto dal termine, il Maccan, alla ricerca del successo che varrebbe il secondo posto matematico, schiera il portiere di movimento, ma la scelta si rivela tremendamente suicida. Turolo, infatti, scippa il pallone agli avversari e, da metà campo, gonfia la porta sguarnita con un lob preciso. La rimonta è completata, il pubblico udinese scatta in piedi, ma la festa non è ancora finita: altra palla recuperata da Sirok, che con un rasoterra segna anche il 4-2 che fa definitivamente esplodere il PalaCUS.
Sale a quota 43 l’Udine City, ancora tallonata dall’Isola ma con una grossa iniezione di fiducia: l’obiettivo, ora, è sbancare il parquet della terza in classifica Cornedo per arrivare col piede giusto ai playoff. Chiude la regular season (nella prossima giornata riposerà) con una sconfitta il Maccan Prata, che dovrà ricaricare le pile in vista degli spareggi promozione e spera, nel prossimo turno, in un favore dei “cittadini” per salvaguardare la seconda piazza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/WwvO1Ev.jpg

ITALIAGOL – Importante aggiornamento dell’app per tutti i dispositivi

Disponibile per Android tramite Play Store e iPhone tramite Apple Store, basterà eseguire l’update per poter usufruire della nuova versione dell’applicazione per seguire tutte le notizie e ricevere i risultati in tempo reale di tutto il calcio dilettantistico locale


- DOWNLOAD PER IOS
- DOWNLOAD ANDROID
Rilasciato un importante aggiornamento di Italiagol, l’App che da 8 anni sta accompagnando la redazione e gli utenti di FriuliGol.it nell'aggiornamento di risultati e notizie del calcio giovanile, dilettantistico e amatoriale del Friuli- Venezia Giulia.

La nuova versione è disponibile per tutti i dispositivi Android ed è scaricabile tramite Play Store (clicca qui) e per gli iPhone scaricabile tramite Apple Store (clicca qui). Per chi ha già l'applicazione installata sarà solo necessario effettuare l'aggiornamento.

Importante: una volta installata la nuova versione, gli utenti che, oltre alla lettura di risultati e news, vorranno fornire aggiornamenti dei risultati delle loro squadre, dovranno effettuare il login, o la registrazione per chi non si è mai registrato. Disponibile anche il login via account Facebook, per iPhone anche via account Apple.

https://i.imgur.com/4z0SGul.png

NOVITA’ – Ecco l’app ItaliaGol, oltre 100 campionati a portata di mano

News e aggiornamenti in tempo reale su tutti i campionati della regione, comodamente sul tuo smartphone

Da oggi disponibile su tutti gli store l’app di ItaliaGol, completamente nuova e rinnovata per restare al passo con i tempi.
Un aggiornamento necessario, dopo il boom della precedente versione, che aveva toccato la cifra record di 18.000 downloads nel solo Friuli Venezia Giulia. Il tutto in attesa del lancio del nuovo sito, che sbarcherà sulla rete prima della prossima stagione sportiva.
Con l’app ItaliaGol news, informazioni ed aggiornamenti dei risultati di oltre cento campionati regionali, in tempo reale e sempre a portata di mano su ogni smartphone.
Disponibile su tutti gli store, basterà scaricarla per essere sempre sul pezzo per quanto riguarda il calcio del Friuli-Venezia Giulia a trecentosessanta gradi con facilità, immediatezza e comodità. Non perderti tutto il bello del calcio regionale, scarica l’App ItaliaGol!


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 30/04/2022
 

Altri articoli dalla provincia...



NAZIONALI - Manzano abbraccia l'Italia

Acquartierata dallo scorso venerdi a Gorizia, la nazionale Italiana di calcio a 5 è pronta alla doppia amichevole contro la Bosnia in programma al palasport di Manzano ...leggi
27/06/2022









SERIE B - Il Maccan si tuffa nei play-off

Si serrano i ranghi in casa Maccan Prata in vista dei play-off. A Vallenoncello, alle 16 di domani, i gialloneri affronteranno l’Isola5 nel primo di una serie di match da dentro o fuori,...leggi
13/05/2022







Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07659 secondi